Distanze da rispettare nell’impiego di prodotti fitosanitari

Sia lo Stato italiano che la Provincia Autonoma di Bolzano hanno deliberato delle prescrizioni in merito alla distribuzione di prodotti fitosanitari. In tal modo si intende prevenire il verificarsi di danni a persone, animali o cose e/o di effetti negativi sulla proprietà pubblica e privata. Nelle “Prescrizioni in materia di utilizzo di prodotti fitosanitari”, provvedimento deliberato nella seduta della Giunta provinciale del 1° luglio 2014, tra il resto sono state fissate limitazioni all’impiego e distanze di sicurezza in fase di utilizzo di prodotti fitosanitari.

Le “Prescrizioni in materia di utilizzo di prodotti fitosanitari” – correntemente definite come “Linee-guida” – contengono sia obblighi già definiti nel Piano di Azione Nazionale per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari (PAN), che ulteriori regole e limitazioni.

Il Piano di Azione Nazionale limita la possibilità di scelta dei prodotti fitosanitari utilizzabili nelle vicinanze di “zone sensibili” e definisce le distanze (in m) che devono essere rispettate durante la loro distribuzione.

La Giunta provinciale di Bolzano ha approvato alcune prescrizioni a completamento di quelle previste dal Piano di Azione Nazionale. In particolare, esse riguardano, oltre alla definizione di alcune ulteriori “zone sensibili”, anche regole relative alle distanze da tutte le “zone sensibili” (anche da quelle individuate dal PAN), da mantenere in fase di distribuzione di tutti i prodotti fitosanitari, e limitazioni temporali per l’operazione di distribuzione medesima.