News

Centro Trevi, ricco programma di mostre fino a giugno

Il Centro Trevi ripropone l’idea della stagione con "Primavera al Trevi 2020". Dal 7 febbraio fino a luglio in programma 12 mostre riguardanti diverse tematiche.

La presentazione della stagione primaverile al Centro Trevi di Bolzano (Foto: ASP/Thomas Laconi)

Dopo il grande successo riscontrato nel corso della stagionale stagione autunnale, che ha contribuito al raggiungimento del numero record di visitatori di 100.000 presenze nel 2019, il Centro Trevi di Bolzano ripropone l’idea della “stagione” programmando un ricco calendario di mostre ed eventi culturali che apriranno un anno che si annuncia altresì intenso a livello di attività e anche di esposizioni. Le iniziative che si svolgeranno da febbraio a fine giugno sono numerosissime, viste le crescenti richieste da parte degli operatori culturali del territorio. "La quota di 100.000 presenze raggiunte lo scorso anno – sottolinea l’assessore alla cultura Giuliano Vettorato – rappresentano un segnale molto incoraggiante. Ai nostri cittadini vogliamo garantire tante proposte culturali, attraverso eventi di richiamo e favorendo, allo stesso tempo, uno dei miei principali obiettivi: la collaborazione tra operatori culturali e creare occasione per scambiare i loro pubblici”. 

Il programma di Primavera al Trevi

Nei 5  mesi di programmi espositivi, saranno ben 12 le mostre che si articoleranno su tutti gli spazi del Centro Trevi: la grande sala al primo piano, la sala al piano terra e la sala al piano -1 dotata di strumenti di narrazione digitale come il cerchio dell’arte. Nel periodo delle esposizioni, nelle stesse sale, si alterneranno numerosi incontri e presentazioni di libri, “e ciò – evidenzia Vettorato - alimenterà ulteriormente questi meccanismi garantendo alle esposizioni una grande visibilità”. Dal 7 febbraio è in programma la prima esposizione "Munari in movimento – parte 1", esposizione delle macchine a struttura flessibile di Bruno Munari, uno dei massimi protagonisti dell'arte, del design e della grafica del XX secolo. Tra gli appuntamenti, da segnalare il progetto "Tra sogno e realtà", una narrazione per mezzo della pittura sulla vita, il pensiero ed i film del regista Federico Fellini, il ciclo di proiezioni "Waiting for… Sustainability Festival", dedicato all’annuale Festival della sostenibilità organizzato all’interno della Libera Università di Bolzano e una rappresentazione presentata da famosi fotoreporter internazionali in occasione dei 30 anni dalla caduta del muro di Berlino.

tl

Galleria fotografica