News

Rapporto mercato del lavoro novembre-aprile: presentazione il 5 giugno

L'evoluzione del mercato del lavoro in Alto Adige da novembre 2019 ad aprile 2020 e le conseguenze della pandemia da coronavirus: la Ripartizione Lavoro illustra venerdì il suo ultimo Rapporto.

Il coronavirus ha stoppato bruscamente l'evoluzione positiva del mercato del lavoro degli ultimi anni in Alto Adige, capovolgendo il trend. I dati aggiornati rispetto a questa tendenza sono stati raccolti nell'ultima edizione del Rapporto sul mercato del lavoro in Alto Adige dalla Ripartizione Lavoro. Il contenuto del Rapporto sarà illustrato in una conferenza stampa virtuale da

Philipp Achammer, assessore provinciale al lavoro,

e Stefan Luther, direttore della Ripartizione Lavoro della Provincia

questo venerdì 5 giugno 2020

alle 10.00

nella Sala Stampa della Giunta

Bolzano, Palazzo Provinciale 1, Piazza Silvius Magnago 1.

Nell'ambito della conferenza stampa saranno analizzati i trend di sviluppo del mercato del lavoro nel semestre che va da novembre 2019 ad aprile 2020. Ma la conferenza stampa sarà anche l'occasione per illustrare quali settori economici abbiano maggiormente risentito delle conseguenze del nuovo coronavirus.

La presentazione del Rapporto sul mercato del lavoro degli ultimi 6 mesi verrà trasmetto in diretta LIVE sul canale YouTube della Provincia. Potranno dunque seguire la diretta non solo i rappresentanti dei media, ma anche tutti i cittadini e le cittadine sulla pagina web della Provincia dedicata al coronavirus. Poco prima dell'inizio della conferenza stampa i rappresentanti dei media interessati e iscritti alla mailing list riceveranno via mail il link per seguire in diretta la conferenza stampa. Ciacuno di loro in possesso di un account YouTube potrà così loggarsi personalmente e porre domande in tempo reale nella chat di YouTube. Per evitare il prolungarsi eccessivo della conferenza stampa sono ammesse 2 domande per media.

L'iscrizione alla mailing list per ricevere il link alla conferenza stampa deve avvenire inviando una mail entro le 16 di domani, giovedì 4 giugno alla mail della redazione dell'Agenzia Stampa (asp.redazione@provincia.bz.it).

 

jw/sf