News

Link della conferenza stampa della Giunta provinciale del 7 luglio

I temi della conferenza stampa del presidente della Provincia Arno Kompatscher sulle decisioni della Giunta nella sua seduta di oggi (7 luglio). Ampio lo spettro degli argomenti trattati.

Il presidente Kompatscher: "Abbiamo raggiunto una svolta nelle trattative sul ristoro delle minori entrate causa Covid da parte dello Stato. (Foto: ASP/Fabio Brucculeri)

Il presidente della Provincia Arno Kompatscher ha riferito oggi (7 luglio) in conferenza stampa sui temi principali trattati nell'odierna seduta di Giunta. Il principale argomento ha riguardato la decisione da parte della Provincia di difendersi davanti alla Corte Costituzionale dopo l'impugnazione da parte del Governo della legge di variazione al bilancio contenente norme speciali in materia di appalti pubblici per far fronte al Covid-19. Un secondo tema trattato sono state le due delibere che hanno consentito alla Giunta l'approvazione della Relazione sulla performance e del Sistema di pianificazione, misurazione e valutazione della performance.

Accanto ai due temi principali il presidente ha riferito su tutta una serie di ulteriori decisioni. Fra queste si trovano due modifiche a Piani urbanistici comunali: a Perca una consentirà la realizzazione di una nuova bretella di accesso alla circonvallazione più sicura e funzionale, a Merano un'altra modifica consentirà si porre le basi per la realizzazione del garage interrato sotto il monte San Benedetto. La Giunta ha anche affrontato il tema dell'abolizione totale o parziale dell'IMI - Imposta Municipale Immobiliare per scopi turistici o altre destinazioni di tipo economico, sulle borse di studio per quei destinatari che a causa del Covid si sono ritrovati in gravi difficoltà economche.

Il presidente Kompatscher ha anche riferito nel dettaglio delle attuali trattative fra Regioni e Province Autonome e lo Stato. Il tema è il ristoro delle maggiori spese e delle minori entrate derivanti a questi territori a Statuto speciale dalla necessità di gestire l'emergenza Covid o di attenuarne le conseguenze economiche per la popolazione. "Siamo giunti a una svolta" ha detto Kompatscher, che in questa trattativa rappresenta tutti i territori d'Italia a Statuto speciale. "Lo Stato ristorerà tutte minori entrate registrate" ha spiegato Kompatscher. Le trattative ancora in corso riguardano i dettagli, ad esempio la modalità di contabilizzazione, la ripartizione del ristoro statale fra acconto e saldo o la domanda se si debbano considerare come riferimento solo il 2019 o le tre annualità precedenti.

gst/sf

Galleria fotografica