Legno di risonanza

Legno di risonanza
Il cosiddetto ”abete rosso maschio" è particolarmente adatto come legno di risonanza. È una variazione genetica molto rara con una struttura particolare. La fibra è ondulata e negli strumenti musicali produce toni e vibrazioni più durature e corpose.

Nei boschi del Latemar oltre al legno di alta qualità cresce anche il cosiddetto “legno di risonanza”. Questo legno di qualità particolarmente elevata viene impiegato nella costruzione di strumenti musicali.

Al legno di risonanza si richiedono caratteristiche specifiche: spessore degli anelli inferiore a 2 mm, legno primaverile poco esteso ed assenza di rami.

Moltissimi liutai sono entusiasti della qualità del legno del Latemar. Spesso cercano personalmente in bosco le piante adatte alla costruzione dei violini.

Il legno del Latemar viene impiegato anche per la produzione di chitarre, pianoforti e corni alpini.

Il legno di risonanza è disponibile nella segheria Latemar sia in tondame che in tavole.

Prezzi

  • Legno di risonanza – tavolame scelto: 950 € / mc
  • Legno di risonanza – tondame: 800 € / mc