Generico e posizione

webpart_content_text 761
Posizione dei vivai forestali e delle celle frigo

I vivai forestali gestiti direttamente dall’ufficio amministrazione forestale e dall’azienda provinciale foreste e demanio (vivaio di Aica) (Linkesterno) sono dislocati su tutto il territorio provinciale e sono facilmente accessibili da ogni ispettorato forestale. Nel corso della riorganizzazione dei vivai forestali la produzione del postime è stata concentrata in 4 grandi vivai meccanizzati e in 1 vivaio più piccolo, che per la sua posizione offre grandi vantaggi logistici. La produzione di specie forestali autoctane per la creazione di boschi e cespugli stabili misti sarà anche in futuro un obiettivo particolare dei vivai forestali provinciali.

Quasi tutti i vivai forestali sono dislocati in zona di montagna e con 30 collaboratori contribuiscono ad equilibrare il mercato del lavoro.
Complessivamente sono coltivati ca. 13 ettari di superficie per una produzione annua di ca. 350.000 piantine di conifere e latifoglie destinate ai rimboschimenti e di ca. 13.000 piante ornamentali da adibire al verde pubblico.

webpart_content_text 762
Aiole di piante

Sementi per rimboschimenti in alta quota

Al margine superiore del bosco gli anni di pasciona sono rari. Possono passare anche più di 10 anni per riuscire a raccogliere sementi di buona qualità e in quantità soddisfacente. Per questo abbiamo accumulato scorte di sementi per le specie principali (abete rosso, larice e cirmolo). Purtroppo non tutte le sementi delle specie arbustive si prestano a una conservazione a lungo termine. Al momento le riserve di sementi, conservate a temperature diverse, ammontano a ca. 1000 kg. Dal 1990 i vivai forestali gestiscono una piantagione di larice, che negli ultimi anni è diventata la fonte principale per l’approvvigionamento con seme di larice di alta quota e di buona qualità.

Conservazione delle piantine

Oltre alla propria cella frigo nel vivaio di Monguelfo affittiamo altre 4 celle frigo per conservare al meglio le piantine a radice nuda in primavera. Ritardando così l’inizio del ciclo vegetativo delle piantine estratte fino all’atto della messa a dimora, si garantisce un buon attecchimento. Il maggior numero delle celle frigo si trovano in vicinanza degli ispettorati forestali per evitare lunghi tragitti.

Indirizzi vivai forestali

Coordinatore dei vivai forestali:
dr. Pernstich Herbert
Tel ++39 0471 415318
Fax ++39 0471 415313
Handy ++39 335 1730498
E-mail: herbert.pernstich@provinz.bz.it

Vivai forestali

Vivaio forestale di Prato allo Stelvio
Gruber Manfred
Tel ++39 0473 617174
Fax ++39 0473 617734
Handy ++39 335 6460417

Vivaio forestale di Castelbello
Laimer Susanne
Handy ++39 334 6802873
E-mail: forstgarten.kastelbell@provinz.bz.it

    Vivaio forestale di Ultimo
    Hofer Annelies
    Tel + Fax -
    Handy ++39 335 6945857
    E-mail: forstgarten.ulten@provinz.bz.it

    Vivaio forestale di Piglon-Laimburg
    Abram Othmar
    Handy ++39 338 6522196
    E-mail: forstgarten.piglon@provinz.bz.it

      Vivaio forestale di Monguelfo
      Bachmann Elisabeth
      Tel ++39 0474 944856
      Fax ++39 0474 946955
      Handy ++39 335 6481708
      E-mail: forstgarten.welsberg@provinz.bz.it

      Vivaio forestale di Aica (Azgenzia demanio forestale)
      Vieider Günther
      Tel ++39 0472 458847
      Fax ++39 0472 838957
      Handy ++39 338 6152435
      E-mail: forst.domaene.aicha@provinz.bz.it