Il monitoraggio

Il monitoraggio
Fototrappola

Il monitoraggio dell’orso bruno in Alto Adige viene effettuato principalmente attraverso il foto-trappolaggio ed il controllo dei cosiddetti alberi grattatoio. Le fototrappole vengono posizionate in punti strategici in cui si riscontra un frequente passaggio.
Un’altra metodica del monitoraggio è quella di controllo i grattatoi. Per osservare un orso sul territorio bisogna ricercare i segni che lascia sul territorio sotto forma di fatte e segni di grattata sugli alberi. Vedere un orso che gratta su un albero è come vederlo nell’intento di lenire un prurito. Questa attività va letta come forma di comunicazione. L’orso gratta la schiena i glutei, fianchi, addome, testa e collo a con insistenza rilasciando sulla corteccia il proprio odore. In generale i grattatoi sembrano essere più frequentemente visitati dai maschi rispetto le femmine. Gli esperti indicano che in questo modo i maschi potenzialmente concorrenti per attirare le femmine e rendano il proprio odore più familiare.
Strofinando la pelliccia sull’albero l’orso perde anche del pelo.
Questa forma di comunicazione informa gli altri orsi, i quali durante le migrazioni si possono indirettamente incontrare sul territorio presso i grattatoi, tutta una serie di informazioni relative sugli animali presenti o transitati in quel punto, la loro famiglia, il tempo in cui sono transitati e molto altro. I grattatoi fungono quindi da centro di comunicazione. Gli orsi in transito li usano come scambio di informazioni.

L’Ufficio Caccia e Pesca raccoglie tutte queste informazioni (tracce, osservazioni, danni ecc.) in un database. Utilizzando questi dati  ogni anno vengono presentati i dati di distribuzione dell’orso bruno in Alto Adige.

Avvistamenti dell'orso
2008200920102011201220132014201520162017
Tracce delle orme 12 15 27 23 14 333 8 2 2 8
Osservazioni dirette 16 19 14 11 20 14 1 9 0 6
Fotografia (e fototrappola) 1 2 4 13 33 27 6 4 2 10
Incidente d'auto 0 1 0 0 2 0 0 0 0 0
Tracce di sbranamenti e su apiari 43 24 43 20 18 12 9 26 3 4
Collarizzazione 0 0 0 1 0 0 1 0 0 0
TOTALE 72 61 88 68 87 86 25 41  7  28

La collarizzazione dell’orso M13