Latte di capra - Concessione di aiuti per compensare gli svantaggi logistici nella consegna in zone di montagna

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

Imprese agricole con sede operativa in provincia di Bolzano che operano nel settore della produzione primaria di prodotti agricoli.

Iniziative ammissibili

Aiuti vengono concessi per:

  • la consegna di latte di capra
  • ad imprese che non superano gli aiuti de minimis di 25.000 euro nell'arco di tre esercizi finanziari

Ammontare dell’aiuto

  1. Ai fini del calcolo dell’aiuto, si considerano sia il costo logistico medio standard per la raccolta di latte sostenuto da ciascuna cooperativa con sede operativa in provincia di Bolzano, sia la media provinciale di tali costi. Nel calcolo del costo standard si considerano tutti i parametri di rilievo, come la frequenza di raccolta (giornaliera o ogni due giorni) e la distanza della sede aziendale o del punto di raccolta dal centro di trasformazione e commercializzazione.
  2. L’aiuto è concesso annualmente. In base alla disponibilità di fondi nel bilancio provinciale dell'anno di riferimento, l’aiuto può essere concesso fino ad un ammontare massimo per chilogrammo di latte consegnato pari alla media provinciale dei costi logistici medi standard per chilogrammo di latte.
  3. L’aiuto deve essere di un importo minimo di 200,00 euro.

  • Gli aiuti sono concessi esclusivamente ad imprese attive nella produzione primaria di prodotti agricoli, che sono situate in zone soggette a vincoli naturali come definite nel Programma di sviluppo rurale 2014-2020 della Provincia autonoma di Bolzano, ai sensi dell’articolo 32, paragrafo 1, lettera a), e paragrafo 2 del regolamento (UE) n. 1305/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 dicembre 2013, e successive modifiche, sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e che abroga il regolamento (CE) n. 1698/2005 del Consiglio.
  • L’aiuto non è cumulabile con altri vantaggi economici ricevuti per coprire gli stessi costi ammissibili

(Ultimo aggiornamento del servizio: 28/07/2020)

Ente competente

Ufficio Zootecnia
Palazzo 6 - Peter Brugger, via Brennero 6, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 50 90
0471 41 50 91
E-mail: zootecnia@provincia.bz.it
PEC: viehzucht.zootecnia@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/

Scadenze

La domanda di concessione e liquidazione  dell'aiuto deve essere presentata all'Ufficio Zootecnia alla Ripartizione provinciale Agricoltura entro il 30 giugno dell'anno di riferimento.