Certificazioni

Scuola Forestale Latemar e sostenibilità: la certificazione PEFC

La scuola forestale Latemar si trova immersa nella foresta del Latemar, famosa per il pregiato legname di abete rosso. La foresta, gestita da oltre un secolo attraverso strumenti di pianificazione forestale che ne garantiscono uno “sfruttamento” sostenibile, è certificata da qualche anno secondo lo schema di gestione forestale sostenibile PEFC, come del resto oltre il 90% dei boschi altoatesini. Ció significa che la buona gestione forestale attuata da decenni è riconosciuta tale anche a livello internazionale e viene certificata da un ente terzo e indipendente attraverso controlli annuali.

Legno locale e sostenibile

Per gli edifici scolastici, di recente costruzione e/o ristrutturazione, è stato fatto ampio uso di legno di abete rosso, larice e cembro, in gran parte proveniente dalla segheria demaniale del Latemar, anch’essa certificata PEFC per la totalità del legname lavorato proveniente dai boschi demaniali della provincia di Bolzano.

Riscaldamento "ecologico": cippato locale e sostenibile

Anche per il riscaldamento degli edifici è stata fatta una scelta “sostenibile”. L’impianto funziona a cippato di legno ed il materiale viene fornito dagli scarti della segheria demaniale Latemar. Si può affermare in questo caso che il combustibile sia realmente a chilometro zero.

Certificato pefc

Link

Logo TÜV

Dal 2013 la scuola forestale Latemar è certificata ISO 9001. Attraverso la certificazione la scuola si impegna al miglioramento continuo dei processi, sia in relazione all’efficienza, sia alla qualitá degli stessi.

Il sistema di gestione della sicurezza dell' Agenzia Demanio provinciale da aprile 2012 è certificato in conformità con i requisiti dello standard BS OHSAS 18001:2007. Questo certificato attesta l’applicazione e il successivo sviluppo di un efficace sistema di gestione della sicurezza al lavoro e pone molta importanza sulla tutela della salute.