La struttura

La scuola Forestale Latemar nel 1950 e oggi. Negli anni 2004-05 la "vecchia" scuola ha subito una profonda ristrutturazione. Gli edifici originari sono stati completamente risanati e l'attuale edificio scolastico costruito ex-novo. La nuova Scuola Forestale Latemar ha aperto i battenti del 2006.

Edificio scolastico

L’edificio scolastico, di recente costruzione, rispetta lo standard energetico CasaClima B+ con un fabbisogno energetico di meno di 50 kWh per mq e anno. In esso si trovano le due aule per le lezioni, il laboratorio, la biblioteca, la mensa e due camere per i relatori. In questa moderna struttura sono stati impiegati diversi materiali, quali cemento, vetro, metallo, ma soprattutto il legno. L'abete rosso per le pareti esterne e le travature, il larice per gli arredi ed i pavimenti ed il pino cembro per il rivestimento dei soffitti.
Le due aule sono separate da una parete mobile, che puó essere “ripiegata” per ottenere un’aula di maggiori dimensioni adatta ai “grandi eventi”.

Mensa

La mensa può ospitare ca. 50 persone ed é dotata di banco self-service.

La scuola forestale Latemar è particolarmente attenta all’impiego di prodotti locali e regionali di elevata qualità, cercando di cucinare il più possibile in casa, evitando così l’utilizzo di cibi “pronti”. I nostri fornitori provengono da una distanza massima di 70 chilometri, frutta, verdura, patate, succhi di frutta e vino da aziende agricole locali, la carne di selvaggina dalle riserve demaniali Latemar e Funes.

Foresteria

La foresteria, costruita negli anni 20 e recentemente ristrutturata. Si tratta di un edificio in legno su basamento in pietra con rivestimento esterno in scandole di larice.
La casa dispone di 12 camere - tutte dotate di servizi - con 27 posti letto.

Nel piano seminterrato è presente un locale lavanderia, oltre al soggiorno, a disposizione degli ospiti per lo studio o per lo svago.

La foresteria è collegata all’edificio scolastico da un tunnel sotterraneo.

Försterschwaige

La „Försterschwaige” è l’ex alloggio del direttore della Scuola Forestale Latemar ed è stata ristrutturata tra il 2017 ed il 2018 per soddisfare le crescenti domande di camere singole. Oggi sono disponibili per i corsisti 8 stanze singole con servizi. I mobili, in cirmolo, sono stati prodotti nella falegnameria dell’Agenzia Demanio Provinciale, sita presso la segheria demaniale Latemar, nelle vicinanze del Lago di Carezza.

 

Aula lavorazione carni

Per la didattica la scuola dispone di un’aula dedicata per la lavorazione delle carni di selvaggina, che soddisfa pienamente tutte le direttive della comunità europea in materia di igiene.

I locali sono stati costruiti tra il 2016 ed il 2017 ed è strutturata da tre celle frigorifere (di cui una per il contenimento degli scarti di macelleria), una sala per i cacciatori, due bagni e la sala lavorazione carni, nella quale si svolge la formazione pratica. Le carcasse possono essere stabulate nelle celle frigorifere tramite un verricello e un sistema a binari.