Lavori boschivi

Corsi di esbosco 2019

La Scuola forestale Latemar offre corsi relativi al taglio e all’esbosco del legname. La maggior parte dei corsi vengono svolti in lingua tedesca (vedi sito tedesco). I corsi specifici relativi alle diverse tecniche di esbosco del legname vengono svolti presso la scuola con le attrezzature messe a disposizione dall’Agenzia Demanio provinciale. Vengono organizzati corsi come l’esbosco con trattore e verricello, con gru a cavo, con cavallo e corsi per l’impalmatura delle funi.
A seguito di esigue richieste corsi in lingua italiana vengono organizzati solo su richiesta.

Corsi di lavoro boschivo

I  corsi di lavoro boschivo sono rivolti principalmente ai proprietari boschivi della Provincia di Bolzano. Vengono coordinati dalla Scuola forestale Latemar e si svolgono nei diversi ispettorati forestali. L’iscrizione per i corsi in lingua tedesca avviene direttamente presso le stazioni e i distretti forestali competenti.

Informazione riguardanti i corsi in lingua italiana ed iscrizione:
Scuola professionale provinciale per la frutti-viticoltura e il giardinaggio
Via Rio Vallarsa 16
39055 Laives (BZ)
Tel. +39 0471 959774
E-mail: fp.agricoltura@scuola.alto-adige.it

 


DESTINATARI:Boscaioli, coltivatori diretti e chiunque sia interessato al lavoro di tecnica forestale

CONDIZIONI D’ACCESSO: Maggiore età (per studenti 16 anni)

OBIETTIVO: Al termine del corso il partecipante sarà in grado di usare la motosega correttamente, conoscere le zone a rischio, lavorare con la motosega in modo sicuro ed efficiente

CONTENUTI: Manutenzione giornaliera e settimanale, tipi di taglio (a ventaglio, a ventaglio tirato), sramatura, sezionatura (taglio semplice, taglio circolare, taglio achiusura), tacca direzionale larga, taglio con listello (abbattimento con legno a sostegno), controcorrezione laterale, abbattimento alberi impigliati, cricidraulico, installazione tirfort (a trazione semplice)

RELATORI:Istruttori dell' Agenzia Demanio provinciale e della ripartizione Foreste

PERIODO: Febbraio - maggio e settembre - novembre, dal lunedi al venerdi (5 giorni)

NON DIMENTICARE: Abbigliamento impermeabile e dispositivi di protezione individuale per il lavoro forestale (DPI):

- casco forestale (non scaduto) provvisto di otoprotettore e visiera

- pantaloni antitaglio

- scarponi antitaglio

- guanti da lavoro

COSTO DEL CORSO: € 125,00 (vitto escluso, inclusi motosega e carburante)

PARTECIPANTI: Max. 10 persone

INFORMAZIONI: Presso gli ispettorati o le stazioni forestali territorialmente competenti.

 

 

 Dieser Kurs wird über ELR 2014-2020, Untermaßnahme 1.1 Abteilung Forstwirtschaft, kofinanziert

ELR Logo

DESTINATARI: Boscaioli, coltivatori diretti e chiunque sia interessato al lavoro di tecnica forestale.

CONDIZIONI D’ACCESSO: Maggiore età (per studenti 16 anni), assolvimento del corso base per l’utilizzo della motosega.

OBIETTIVI: Al termine del corso il partecipante sarà in grado di usare la motosega correttamente, conoscere le zone a rischio, lavorare con la motosega in modo sicuro ed efficiente.

CONTENUTI: Organizzazione del lavoro, ripetizione contenuti corso base, taglio del cuore, sezionatura con tensione (taglio circolare aperto, taglio a V, taglio progressivo), taglio semplice con taglio finale obliquo, installazione tirfor (a trazione doppia), taglio di punta, cinghia serratronchi, tacca profonda, taglio sopra ostacoli, taglio radicale.

RELATORI: Istruttori dell'Agenzia Demanio provinciale e della ripartizione Foreste.

PERIODO: Febbraio - maggio e settembre - novembre dal lunedi al venerdi (5 giorni)

DA NON DIMENTICARE: Abbigliamento impermeabile e dispositivi di protezione individuale per il lavoro forestale (DPI):

- casco forestale (non scaduto) provvisto di otoprotettore e visiera
- pantaloni antitaglio
- scarponi antitaglio
- guanti da lavoro

 

COSTO DEL CORSO: € 125,00 (vitto escluso, inclusi motosega e carburante)

PARTECIPANTI: Max. 10 persone

INFORMAZIONI: Presso gli ispettorati o le stazioni forestali territorialmente competenti.

 

 

 Dieser Kurs wird über ELR 2014-2020, Untermaßnahme 1.1 Abteilung Forstwirtschaft, kofinanziert

ELR Logo

DESTINATARI: Boscaioli, coltivatori diretti e chiunque sia interessato alle tecniche di diradamento

CONDIZIONI D’ACCESSO: Assolvimento del corso base di lavoro boschivo

OBIETTIVI: Al termine del corso il partecipante sarà in grado di conoscere le zone a rischio, lavorare con la motosega in modo sicuro ed efficiente, effettuare il miglioramento forestale con tecniche di diradamento

CONTENUTI:Selvicoltura, organizzazione del lavoro, taglio obliquo semplice, sramatura in piedi, tacca direzionale a 90 gradi, creazione banco da lavoro, abbattimento con „Fällboy“, metodo taglio alberi sottili (con leva, con cuneo), taglio abbattimento prima della tacca, tacca direzionale profonda, taglio a V, sramatura (metodo scandinavo e rami piccoli), abbattimento alberi impigliati, de pezzatura

RELATORI: Istruttori dell'Agenzia Demanio provinciale e della Ripartizione Foreste

PERIODO: Febbraio - maggio e settembre - novembre dal lunedì al mercoledì oppure dal mercoledì al venerdì (3 giorni)

DA NON DIMENTICARE: Abbigliamento impermeabile e dispositivi di protezione individuale per il lavoro forestale (DPI):
- casco forestale (non scaduto) provvisto di otoprotettore e visiera
- pantaloni antitaglio
- scarponi antitaglio
- guanti da lavoro

COSTO DEL CORSO: € 75,00 (vitto escluso, inclusi motosega e carburante)

PARTECIPANTI: Max. 10 persone

INFORMAZIONI: Presso gli ispettorati o le stazioni forestali territorialmente competenti.

 

 

Dieser Kurs wird über ELR 2014-2020, Untermaßnahme 1.1 Abteilung Forstwirtschaft, kofinanziert

ELR Logo

DESTINATARI: Boscaioli, coltivatori diretti e chiunque sia interessato ad utilizzare il decespugliatore.

CONDIZIONI D’ACCESSO: Assolvimento del corso base per l’utilizzo della motosega.

OBIETTIVI: Al termine del corso il partecipante sarà in grado di conoscere le zone a rischio, lavorare con il decespugliatore in modo sicuro ed efficiente, mantenere in modo corretto il decespugliatore nell’attività di cura e manutenzione del bosco

CONTENUTI: Corretta regolazione spallacci, montaggio teste falcianti e attrezzi di taglio, tecnica falciante nel novellame, lavoro con coltello da boscaglia e trituratore, lavoro con sega circolare, tecnica di taglio fusti fino a 3 cm, tecnica di taglio con diametri fino a 7 cm, tecnica di taglio con diametri oltre i 7 cm, affilatura sega circolare, manutenzione giornaliera, affilatura coltello da boscaglia e trituratore, manutenzione settimanale, gestione della sicurezza nell’uso del decespugliatore

RELATORI: Istruttori dell'Agenzia Demanio provinciale e della Ripartizione Foreste

PERIODO: Febbraio - maggio e settembre - novembre dal lunedì al mercoledì oppure dal mercoledì al venerdì (3 giorni)

DA NON DIMENTICARE: Abbigliamento impermeabile e dispositivi di protezione individuale per il lavoro forestale (DPI):
- casco forestale (non scaduto) provvisto di otoprotettore e visiera
- pantaloni antitaglio
- scarponi antitaglio
- guanti da lavoro

 

 

COSTO DEL CORSO: € 75,00 (vitto escluso, inclusi motosega e carburante)

PARTECIPANTI: Max. 10 persone per ogni corso

INFORMAZIONI E/O ISCRIZIONI:Presso gli ispettorati o le stazioni forestali territorialmente competenti

 

 

Dieser Kurs wird über ELR 2014-2020, Untermaßnahme 1.1 Abteilung Forstwirtschaft, kofinanziert

ELR Logo

Calendario corsi in lingua tedesca 2019

I partecipanti sono pregati di rivolgersi agli ispettorati o stazioni forestali per verficare la disponibilità di posti. Di seguito mandare il modulo d'iscrizione (vedi sotto) e una copia del versamento bancario nonchè una copia della carta d'identità all'ispettorato o alla stazione forestale competente.

 

Kurstyp

Datum

Kursort

Anmeldung

Telefon

E-Mail

A 14.-18. Jänner Kurtatsch Forstinspektorat Bozen I 0471 41 52 50 forstinspektorat.bozen1@provinz.bz.it
A 14.-18. Jänner Sarntal Forstinspektorat Bozen II 0471 41 52 60 forstinspektorat.bozen2@provinz.bz.it
A 21.-25. Jänner Sarntal Forstinspektorat Bozen II 0471 41 52 60 forstinspektorat.bozen2@provinz.bz.it
A 04.-08. Februar Lana Forstinspektorat Meran 0473 25 22 10 Forstinspektorat.Meran@provinz.bz.it
A 04.-08. Februar Barbian Forstinspektorat Brixen 0472 82 12 20 forstinspektorat.brixen@provinz.bz.it
A/B 04.-08. Februar Taufers i. M. Forstinspektorat Schlanders 0473 73 61 20 forstinspektorat.schlanders@provinz.bz.it
D 18.-20. Februar Jenesien Forstinspektorat Bozen II 0471 41 52 60 forstinspektorat.bozen2@provinz.bz.it
A 04.-08. März Völs Forstinspektorat Brixen 0472 82 12 20 forstinspektorat.brixen@provinz.bz.it
A 11.-15. März Meran Forstinspektorat Meran 0473 25 22 10 Forstinspektorat.Meran@provinz.bz.it
A 11.-15. März Bruneck Forstinspektorat Bruneck 0474 58 22 20 forstinspektorat.bruneck@provinz.bz.it
A 18.-22. März Bruneck Forstinspektorat Bruneck 0474 58 22 20 forstinspektorat.bruneck@provinz.bz.it
A 18.-22. März Passeier Forstinspektorat Meran 0473 25 22 10 Forstinspektorat.Meran@provinz.bz.it
A 18.-22. März Mittelvinschgau Forstinspektorat Schlanders 0473 73 61 20 forstinspektorat.schlanders@provinz.bz.it
A 25.-29. März Naturns Forstinspektorat Meran 0473 25 22 10 Forstinspektorat.Meran@provinz.bz.it
B 25.-29. März Mittelvinschgau Forstinspektorat Schlanders 0473 73 61 20 forstinspektorat.schlanders@provinz.bz.it
D 01.-03. April Vintl Forstinspektorat Brixen 0472 82 12 20 forstinspektorat.brixen@provinz.bz.it
A 01.-05. April Tisens Forstinspektorat Meran 0473 25 22 10 Forstinspektorat.Meran@provinz.bz.it
B 08.-12. April Bruneck Forstinspektorat Bruneck 0474 58 22 20 forstinspektorat.bruneck@provinz.bz.it
A/B 15.-19. April Welsberg Forstinspektorat Welsberg 0474 94 73 10 forstinspektorat.welsberg@provinz.bz.it
A 15.-19. April Ritten Forstinspektorat Bozen II 0471 41 52 60 forstinspektorat.bozen2@provinz.bz.it
A 06.-10. Mai Ulten Forstinspektorat Meran 0473 25 22 10 Forstinspektorat.Meran@provinz.bz.it

 

Materiale didattico e opuscoli

Assortimento del tondame

lavorare sicuro con la motosega

Schianti da vento – corsi sul lavoro sicuro nelle aree colpite

A fine ottobre 2018 circa 1,2 milioni di metri cubi di legname sono stati schiantati dal vento in Alto Adige. La tempesta ha devastata intere foreste. La lavorazione del legname abbattuto dal vento e la sua rimozione  dai boschi è un lavoro molto pericoloso.  La Ripartizione foreste e l'Agenzia Demanio provinciale hanno organizzato 22 corsi sul lavoro sicuro nelle aree colpite dai schianti da vento. Più di 120 persone hanno partecipato.