Contenuto principale

Stati di consistenza

stato di consistenzaLa L.P. 10/91 prevede la redazione dello stato di consistenza dei fondi soggetti all'occupazione nei casi di forza maggiore e di urgenza e per l'esecuzione di lavori dichiarati urgenti ed indifferibili. Il verbale relativo allo stato di consistenza dei beni è un atto ricognitivo che ha la funzione di rendere certa la situazione dei luoghi, mediante la descrizione degli elementi quantitativi e qualitativi del bene in vista della sua occupazione.

Il verbale è redatto in contraddittorio con il proprietario/i proprietari o in loro assenza con l'intervento di testimoni. Possono partecipare alle operazioni i titolari di diritti reali o personali sul bene.

L'avviso di convocazione per la redazione dello stato di consistenza, contenente il luogo, il giorno e l'ora, è notificato dall'occupante mediante comunicazione scritta.

(Ultimo aggiornamento: 13/12/2011)