Mobilità verticale per la quale è richiesta l'abilitazione per l'esercizio della libera professione

Il personale della sesta o ottava qualifica funzionale in possesso del titolo di abilitazione per l’esercizio della libera professione richiesto per l’accesso ad un profilo professionale nella settima o nona qualifica funzionale, può fare richiesta per la mobilità verticale. L’inquadramento avviene dal primo del mese successivo alla richiesta e all’effettiva assegnazione dei compiti del profilo professionale superiore.

Requisiti d’accesso

Inquadramento in un profilo professionale della sesta o ottava qualifica funzionale

  • possesso del titolo di abilitazione per l’esercizio della libera professione
  • esistenza di un profilo professionale nella settima o nona qualifica funzionale, per il quale è requisito d’accesso il possesso del titolo di abilitazione per l’esercizio della libera professione
  • effettivo svolgimento dei compiti di un profilo professionale nella settima o nona qualifica funzionale per più della metà del proprio orario di servizio. Questi compiti devono essere di natura libero professionale

Solamente quando vengono svolti compiti specifici, che secondo le normative statali pertinenti sono riservati esclusivamente ai liberi professionisti iscritti ai rispettivi albi, può avvenire un inquadramento nella settima o nona qualifica funzionale.
Il solo esercizio di qualsiasi compito secondo la descrizione generale dei compiti del relativo profilo professionale non è sufficiente.
Allo stesso tempo, questi compiti specifici devono essere svolti per più della metà del proprio orario di servizio, in quanto, secondo l’art. 2, lettera d) del succitato contratto collettivo, lo svolgimento saltuario di compiti previsti da qualifiche funzionali differenti dalla propria fa parte dei compiti generali di ogni dipendente dall’amministrazione provinciale.

Documenti necessari

  • possesso del titolo di abilitazione per l’esercizio della libera professione
  • richiesta informale per mobilità verticale da parte del diretto superiore, con indicazione precisa di compiti svolti

Riferimento alle disposizioni di legge; normative

Persona di riferimento

Amministrazione

Susanne Arquin
Tel. +39 0471 412123
E-mail: susanne.arquin@provincia.bz.it