Consulenza in situazioni di conflitto e di disagio sul posto di lavoro

Consigliera di fiducia

Foto: Consigliera di fiducia Marcella PirroneSe nell'ambiente di lavoro si verificano casi di discriminazione, molestie, mobbing o conflitti, è importante sostenere le persone colpite e offrire loro assistenza. Per questo motivo, la Giunta provinciale ha adottato delle misure a tutela della dignità del personale e ha istituito nell’Amministrazione provinciale la figura della Consigliera di fiducia. La Consigliera di fiducia è una persona esterna all’Amministrazione provinciale, professionalmente qualificata. Come tale, agisce in piena autonomia ed è tenuta a rispettare l’assoluta riservatezza e l’anonimato.

L’avv. Marcella Pirrone è stata nominate Consigliera di fiducia dell’Amministrazione provinciale. I dipendenti vittime di discriminazioni, molestie e/o vessazioni morali, fisiche, sessuali, mobbing o conflitti sul posto di lavoro, possono rivolgersi alla Consigliera di fiducia, la quale fornirà loro consulenza e supporto. Insieme alla persona interessata, la Consigliera di fiducia pianifica l’iter più idoneo alla risoluzione positiva del caso o al miglioramento della situazione. Solo con l’espresso consenso della persona interessata, verrà attivata ogni possibile risorsa interna all’Amministrazione provinciale per proporre adeguate misure di intervento.

L’avv. Pirrone fornisce consulenza ed assistenza, con la massima flessibilità, previo appuntamento, sia a Bolzano che nelle sedi periferiche. La consulenza e l'assistenza possono essere fornite in colloqui svolti di persona, telefonicamente o tramite strumenti di comunicazione digitale, preferibilmente con MS Teams.

I e le dipendenti interessati e interessate possono fissare un appuntamento con la Consigliera di fiducia via e-mail: consiglieradifiducia@provincia.bz.it. Chi non avesse un indirizzo e-mail, può contattare telefonicamente l'Ufficio Sviluppo personale che organizzerà un appuntamento con la Consigliera di fiducia (tel.: 0471 41 4850, 0471 41 4861), garantendo la massima riservatezza. L’Ufficio Sviluppo personale rimane a disposizione per fornire ulteriori informazioni.

Foto: Consigliera di fiducia Marcella Pirrone (Manuela Tessaro)