Congedo straordinario non retribuito

Se la partecipazione volontaria di un/una dipendente a un’attività risulta essere di particolare interesse solo per il personale, l’amministrazione, in questi casi, non si prende carico di eventuali costi aggiuntivi.Il congedo straordinario deve essere concesso dal direttore delle risorse umane o dai singoli direttori dei vari uffici di dipartimento ed è regolato dall’articolo 23 dell’Accordo collettivo nazionale quadro del 29 luglio 1999.