Autorizzazione per locali di intrattenimento

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

Il locale da intrattenimento è un luogo, in cui vengono offerti al pubblico trattenimenti musicali e danzanti ed è sottoposto a presupposti e prescrizioni in materia di prevenzione incendi, statica, igiene, urbanistica, circolazione stradale, inquinamento acustico, tutela dei minori e altro. L'agibilità del locale viene accertata dal tecnico comunale.

Per l'apertura e la gestione di un locale di intrattenimento necessita l'autorizzazione ai sensi della legge provinciale 13 maggio 1992, n. 13 nel testo vigente. Le nuove norme di attuazione sono state emante con decreto del Presidente della Provincia n. 1 del 27 gennaio 2017.

Per i locali di pubblico spettacolo esistenti trova ancora applicazione il decreto del Presidente della Provincia 17 giugno 1993, n. 19 (vecchio regolamento d'esecuzione).  

L'autorizzazione può essere rilasciata a persone fisiche e giuridiche.

  • Le persone fisiche devono avere la capacità di agire e offrire la necessaria affidabilità
  • Inesistenza di motivi di divieto a causa di precedenti penali
  • abilitazione professionale (iscrizione al REC presso la Camera di Commercio)
  • idoneità dei locali d'esercizio

  • domanda
  • atto comprovante la disponibilità dei locali d'esercizio
  • planimetria e relazione tecnica dei locali
  • licenza d'uso
  • relazione antincendio e progetto antincendio

La domanda deve essere munita con una marca da bollo di € 16. Per il rilascio dell'autorizzazione deve essere allegata una marca da bollo di € 16.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 10/03/2017)

Ente competente

7.1. Ufficio Vigilanza
Palazzo 1, Piazza Silvius Magnago 1, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 11 20
0471 41 11 21
Fax: 0471 41 11 09
E-mail: ufficio.vigilanza@provincia.bz.it
PEC: aufsichtsamt.ufficiovigilanza@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/enti-locali/

Scadenze

Per l'uso del servizio non ci sono da rispettare termini particolari.