Cohousing Rosenbach

Affitto agevolato e progettualità culturale

 

I giovani sono una risorsa” è uno dei leitmotiv che guidano le Politiche giovanili a livello europeo. E Cohousing Rosenbach è uno dei progetti della Provincia Autonoma di Bolzano che cerca di mettere in evidenzia questo aspetto della cultura giovanile nella maniera più sperimentale possibile.

Il Rosenbach era il convitto destinato agli studenti per la formazione superiore e universitari situato in un quartiere periferico e di estrazione popolare della città di Bolzano: Oltrisarco. Una volta preso in affidamento dall’IPES si è iniziato a pensare a chi potesse essere destinato l’edificio in piazza Nikoletti. Andare a vivere da soli, lasciare il nido, è uno dei grandi temi per chi inizia a voler vivere in autonomia e agevolare questo momento di transizione è uno dei grandi temi della Provincia Autonoma di Bolzano e quindi un accordo fra IPES, Ripartizione Patrimonio e Ripartizione Cultura ha portato all’ideazione di Cohousing Rosenbach.

 

 

PH: Asia de Lorenzi

Affitto agevolato e formazione in ambito di progettualità culturale. Questo significa che per un anno (rinnovabile al massimo per altri 365 giorni) una trentina di ragazze e ragazzi fra i 18 e i 35 hanno la possibilità di “uscire” di casa pagando un affitto di soli 130€, ma con la promessa di mettere in piedi un progetto culturale di cui possa beneficiare il quartiere circostante.

Nella prima tornata di cohouser (anno 2017/2018) sono stati prodotti documentari ("Commercio di vicinato"), tornei di wattens, mostre fotografiche ("Vivere: istruzioni per l'uso"), servizi per il quartiere ("La tua spesa pesa") e molto altro.

Oltre alla sensibilità dei progetti emersi da questo anno, è importante sottolineare il processo che li ha portati a compimento. Si è trattato di un anno di sinergie, di collegamenti fra individui, comunità e generazioni differenti.

Il risultato positivo di esperienze di questo tipo rafforza nuovamente l’idea che la figura del giovane sia piena di potenzialità che devono essere stimolate e alimentate senza sosta in maniera concreta. Perché i giovani sono sì il futuro, ma ancora di più il presente.

 

Progetto realizzato da Irecoop Alto Adige-Südtirol e Coop. Altrimondi

Pagina Facebook

Sito Web

PH: Asia de Lorenzi