Schede persone

Ginevra Tarascio

#emozioninscena

NOME: Ginevra

COGNOME: Tarascio

LOCATION: Giovani in Scena, Teatro Stabile, Bolzano

ATTIVITÀ: studentessa e attrice

PASSIONI: recitazione

SEGNI PARTICOLARI: umiltà

FRASE: “quando recito mi dimentico di tutto il resto”

VIDEO: https://youtu.be/Lb_6yL9PkOQ

 

Ginevra è una ragazza bolzanina che studia lingue a Trento e che cinque anni fa ha colto l’occasione per seguire quello che fino ad allora era stato un interesse non coltivato e distante dalla sua quotidianità: il teatro.

L’incontro con il teatro avviene grazie a Giovani In Scena, il progetto del teatro Stabile di Bolzano che avvicina i giovani alla recitazione attraverso un percorso di formazione che include corsi di natura tecnica, sessioni di improvvisazione e un saggio finale. Ginevra comincia questa esperienza un po’ per gioco ma Giovani In Scena finisce per coinvolgerla completamente e cambiare il suo modo di vedere le cose e il suo stile di vita. La giovane scopre, infatti, quanto intenso e ricco di soddisfazioni possa essere il lavoro dell’attore e quanto sia importante entrare in sintonia con i propri compagni di avventura.

Giovani in Scena è un impegno costante, che vede una prima fase didattica con l’insegnamento delle varie tecniche di recitazione e una seconda, più estenuante, fase di preparazione dello spettacolo finale. Le sessioni di prova sono faticose e costituiscono la vera sfida per gli aspiranti attori di Giovani In Scena, che hanno modo di vedere da vicino quanto sacrificio e quanta volontà si celano dietro la naturalezza con cui i grandi attori portano sul palcoscenico il loro talento e la loro bravura. Esemplare di ciò è stato l’incontro con Alessandro Gassman, che dopo una rappresentazione teatrale ha offerto a Ginevra e al resto del gruppo di assistere ad un suo spettacolo da dietro le quinte, esperienza che la ragazza racconta con emozione.

Ginevra non è per nulla spaventata dal gran lavoro che assorbe lei e il gruppo di Giovani In Scena, “andare in scena è liberatorio, fa dissipare l’ansia e la stanchezza che, ad un tratto, si trasformano in impazienza e voglia di salire sul palco”.

Il gruppo è fondamentale per la riuscita degli spettacoli. “La complicità che si crea è incredibile, ci si aiuta e si finisce per lavorare per il gruppo, non per se stessi”. L’esperienza del teatro è inclusiva, stimola l’unione e la condivisione e ciò che Ginevra ha trovato non è un gruppo di colleghi, ma un gruppo di amici che condividono lo stesso stile di vita e che si aiutano a vicenda, perché “gli attori sono tasselli di un domino, se ne cade uno, cadono anche tutti gli altri”, confida Ginevra, che di questa full immersion nel mondo del teatro va molto orgogliosa, tanto da sognare di poter, un giorno, entrare in accademia e diventare un’attrice professionista.

 

 

IZ

Ginevra Tarascio

Altri comunicati stampa di questa categoria