Schede persone

Davide Mariotti

#salisulpalco

NOME: Davide

COGNOME: Mariotti

LOCATION: Artist Club, Giovani in Scena, Bolzano

ATTIVITÀ: studente e attore

PASSIONI: recitare in teatro

SEGNI PARTICOLARI: estroverso

FRASE: “portare l’arte sul palco, senza filtri”

VIDEO: https://youtu.be/gNI8w2Bfsfo

 

Davide Mariotti ha appena ventuno anni ma ha già alle spalle cinque anni di impegno nel settore del teatro e dello spettacolo. Durante gli anni del liceo, Davide scopre la grande opportunità offerta dal percorso teatrale di Giovani in Scena e si lancia in questa nuova esperienza con energia e positività. La passione per il palcoscenico, che Davide già sentiva quando era più piccolo e faceva l’animatore nei villaggi vacanze, si sviluppa grazie a Giovani in Scena, che gli permette di entrare in un mondo emozionante e coinvolgente. Numerosi sono gli spettacoli cui prende parte – fra cui Macbeth e Gli Innamorati -  e le preziose collaborazioni che il giovane bolzanino colleziona, fra cui quella con Andrea Bernard e poi con il violinista Marcello Fera, che vede Davide fare da voce narrante nel corso di un suo spettacolo.

La voglia di esibirsi e recitare porta Davide a partecipare al Festival Studentesco, l’evento artistico per eccellenza nel panorama scolastico cittadino, coordinando le esibizioni del liceo scientifico Torricelli, di cui fino a due anni fa è stato studente. La gestione artistica di Davide risulta decisiva e nel 2014 regala la soddisfazione della vittoria al liceo Torricelli. Il legame con l’Artist Club non si esaurisce una volta concluso il liceo e Davide decide di continuare a seguire l’organizzazione del festival studentesco da “dietro le quinte”, come volontario invece che come aspirante attore.

L’esperienza del festival Davide la definisce fondamentale, sia per chi, come lui, ha già un percorso artistico alle spalle, ma anche per chi si cimenta per la prima volta nelle arti espressive e calca per la prima volta un palcoscenico. Il festival può essere anzi l’occasione per mettersi in gioco e fare qualcosa di diverso: “il festival permette a qualsiasi studente di portare la propria arte, il proprio talento grezzo sul palco, per poi, chissà, decidere di affinare quel talento e intraprendere un percorso artistico”. Davide descrive il festival come un tentativo da fare e il teatro come una forma di arricchimento e di divertimento, tanto da aver deciso di portare avanti la passione per gli spettacoli e la recitazione anche adesso che studia economia all’università perché, come lui stesso ammette, “la voglia di esibirmi e di salire sul palcoscenico l’ho sentita sin da bambino e non voglio che si esaurisca”.

IZ

Davide Mariotti

Altri comunicati stampa di questa categoria