La guida ai musei dell’Alto Adige

La guida ai musei dell’Alto Adige
La foto di copertina della guida ai musei dell'Alto Adige edizione 2018. Ritrae il Museo provinciale Miniere - sede Ridanna. Foto Alexander Filz

Tutto ciò che si deve sapere sui musei e le strutture a carattere museale in Alto Adige: lo si può leggere nella piccola e maneggevole brochure rossa “Musei dell’Alto Adige”. Uscita nell’aprile 2018, la nuova edizione descrive in italiano, tedesco e inglese 145 musei, collezioni e luoghi espositivi altoatesini. Per le istituzioni ladine è inoltre prevista la descrizione in ladino. L’opuscolo informa sui contenuti centrali delle mostre permanenti e delle collezioni, orari, indirizzi, dati di contatto e su specifici servizi come l’offerta per famiglie e scuole, l’accessibilità ai disabili, lo shop, la possibilità di parcheggio e l’offerta gastronomica.

I musei e le altre istituzioni sono presentate in ordine geografico, da ovest a est, mentre colori diversi ne contrassegnano il tema portante - cultura, natura, arte o tecnica. Foto e testo descrivono i singoli musei, rappresentati anche per un miglior orientamento a colpo d’occhio nella cartina dell’Alto Adige allegata, pieghevole e staccabile.

È disponibile gratuitamente in tutti i musei, le collezioni, i luoghi espositivi e le associazioni turistiche dell’Alto Adige e può essere richiesta anche alla Ripartizione Musei della Provincia autonoma di Bolzano all’indirizzo e-mail musei@provincia.bz.it.