Contenuto principale

Ambito generale

L’Area Servizio legale rappresenta in giudizio i diritti e gli interessi della Provincia, delle Aziende e degli enti provinciali e relativi organi anche nel caso di controversie aperte riguardanti ambiti che non rientrano fra le competenze specifiche delle Aree Servizio contrattuale e Servizio legale per il territorio.
Nella maggior parte dei procedimenti la Provincia è parte convenuta.
Per quanto riguarda il contenzioso instaurato presso il Tribunale Regionale di Giustizia Amministrativa per il Trentino-Alto Adige – Sezione autonoma per la provincia di Bolzano e presso il Consiglio di Stato si tratta prevalentemente di impugnazioni di atti amministrativi adottati dalla Provincia o dagli enti sopra menzionati.
I provvedimenti adottati di fronte all’organo di giustizia amministrativa riguardano vari ambiti tematici della pubblica amministrazione, quali ad esempio l’assegnazione di terreni industriali, il commercio, l’attività ricettiva, l’incentivazione delle attività economiche, l’edilizia abitativa agevolata, le espropriazioni, l’amministrazione del patrimonio, le revisioni e le sospensioni di patenti di guida, i ricorsi scolastici, l’impugnazione di atti di concorso per la copertura di posti pubblici, l’impugnazione di concessioni d’acqua pubblica.
La maggior parte dei procedimenti instaurati innanzi alle autorità giudiziarie civili riguarda azioni di risarcimento danni (responsabilità nella manutenzione delle strade, contratti di manutenzione di opere edili e appalti di lavori pubblici, cause contrattuali ed indennità di esproprio, responsabilità delle scuole per danni arrecati agli alunni, cause di lavoro, ecc.) nonché ricorsi in opposizione a sanzioni amministrative.
L’attività processuale dell’Avvocatura consiste non solo nella redazione degli atti difensivi nell’ambito delle cause e dei ricorsi avviati da terzi nei confronti della Provincia e degli enti sopra citati, ma anche nella redazione di atti di citazione o ricorsi instaurati dalla Provincia nei confronti di terzi.
L’attività si esplica inoltre nella partecipazione alle udienze di trattazione davanti al giudice, nella nomina di consulenti tecnici di parte e nell’assistenza tecnica di legali esterni eventualmente incaricati. Rientra nell’attività dell’Avvocatura il costante aggiornamento delle ripartizioni coinvolte nel contenzioso sugli sviluppi della causa, ivi compresa la consulenza sull’opportunità di prevedere un giudizio in appello o una eventuale soluzione stragiudiziale della controversia.
In quest’ultimo caso, acquisito il parere positivo della ripartizione coinvolta nonché l’autorizzazione preventiva della Giunta provinciale, si provvede alla redazione del contratto di transazione così come concordato  con la controparte.
Ad avvenuta stipulazione dell’accordo di transazione, si porta ad esecuzione lo stesso nei termini contrattualmente stabiliti e si verifica che la controparte, a sua volta, adempia alle obbligazioni assunte.

(Ultimo aggiornamento: 18/11/2013)