immagine nuvola
Tessera Sanitaria - Carta Provinciale dei Servizi

Tessera Sanitaria - Carta Provinciale dei Servizi

Attiva la carta

Per poter accedere ai servizi online con la Carta Servizi è neccessario attivarla e ottenere il codice PIN.

Richiedi l’attivazione in uno dei 116 comuni dell'Alto Adige

Per attivare la tua Carta Servizi devi recarti personalmente presso un comune portando con te un documento d'identità in corso di validità; questo verrà controllato dall'addetto allo sportello che procederà all'attivazione. A te non rimane che scegliere la modalità d'invio dei codici PIN e PUK: via email ti verranno immeditamente spediti alla casella di posta elettronica da te richiesta oppure tramite posta tradizionale per la quale sarà necessario attendere circa due settimane.

I comuni disponibili all'attivazione:

Richiedi l’attivazione tramite delega:

Nei casi di seguito indicati potrai richiedere l'attivazione a una persona delegata:

  1. Tutela genitoriale
    • I genitori potranno presentarsi allo sportello muniti di:
      • Carta Servizi del bambino/ragazzo
      • Documento in corso di validità del bambino/ragazzo
  2. Tutore o fiduciario/curatore
    • I tutori o fiduciari potranno presentarsi allo sportello muniti di:
      • Carta Servizi del richiedente
      • Documentazione che comprovi l’assunzione della tutela
      • Documento identificativo del tutore o del fiduciario/curatore

Impedimenti di carattere sanitario

Qualora, a causa di impedimenti di carattere sanitario, fossi impossibilitato (per un periodo superiore a 3 mesi) a recarti personalmente presso il comune, puoi delegare una persona all’attivazione della Carta Servizi. In questo caso procedi come indicato:

Tu, titolare della Carta Servizi:

  1. Compila e firma il modulo per la delega;
  2. Compila e firma, in duplice copia, la richiesta per il PIN/PUK e la dichiarazione relativa alla protezione dei dati (privacy);
  3. Allega la tua personale Carta Servizi;
  4. Allega un certificato medico o un’autocertificazione;
  5. Allega copia una del tuo documento di identificazione (in corso di validità);
  6. La persona delegata dovrà ora recarsi, con tutta la documentazione, presso lo sportello del tuo comune di residenza;

Il delegato

Il delegato deve presentarsi allo sportello di attivazione munito di un proprio documento di identità e consegnare all'operatore:

  • il "Modulo delega" sottoscritto dal delegante;
  • il "Modulo richiesta PIN e Consenso per delega" sottoscritto dal delegante, in doppia copia;
  • la Carta Servizi del delegante;
  • la fotocopia del documento di identità del delegante;
  • il certificato medico o analoga documentazione clinica idonea o la certificazione attestante l'impossibilità del delegante, per motivi di salute, a presentarsi personalmente.

Lettore digitale

Il lettore è messo a disposizione dalla Provincia Autonoma di Bolzano e ti verrà consegnato gratuitamente al momento dell'attivazione della tua Carta Servizi presso il comune. È possibile ritirare un lettore per ogni famiglia.

Il lettore digitale, assieme alla tua Carta Servizi ed al PIN ti consentiranno un accesso sicuro ed affidabile ai servizi online della Pubblica Amministrazione.

Il prossimo passo è collegare il lettore digitale al tuo computer e installare i software necessari all’utilizzo.

 

Consegna

La Carta Servizi ti viene recapitata a casa tramite posta ordinaria.

Attivazione

Per accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione dovrai prima attivare la Carta Servizi. Potrai farlo recandoti presso uno degli sportelli abilitati del comune portando la Carta Servizi e un documento d`identità valido. Ti sarà consegnato gratuitamente un lettore digitale (uno per nucleo familiare), mentre il codice personale PIN per accedere ai servizi online ti verrà spedito a casa tramite email o posta.

Utilizzo

Collega il lettore digitale al computer ed installa il software per utilizzare il lettore e la carta. A questo punto potrai accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione utilizzando la Carta Servizi con il codice personale PIN.