Contenuto principale

RIPOSIZIONAMENTO DELLE MAPPE CATASTALI

La Ripartizione 41, Libro fondiario, Catasto fondiario e urbano, sta adoperandosi per migliorare la precisione media delle mappe catastali sulla base della documentazione esistente, in particolare dei vecchi tipi di frazionamento. Il processo è ovviamente più efficace nelle zone che hanno subito un forte sviluppo negli ultimi decenni. L’esecuzione del progetto richiederà diversi anni.

   

RIPOSIZIONAMENTO CARTINA MUTA

Situazione riposizionamento al 30.06.2016

Nonostante il miglioramento della precisione media, si ricorda che sul singolo punto la mappa potrebbe comunque avere errori di diversi metri -o anche di più nelle zone boschive, in montagna ecc.  – e che non fa fede dal punto di vista giuridico per quanto riguarda la posizione del singolo confine.

Anche nei procedimenti giudiziali la mappa è presa in considerazione ai sensi dell’art. 950 del Codice Civile solo in assenza di altri elementi di prova (tipi di frazionamento, testimonianze ecc.).