Contenuto principale

Archivio

Cultura | 20.01.2009 - 30.01.2009

Il Giorno della memoria

Ufficio Cultura italiana, tel. 0471 411230

A corollario delle  iniziative istituzionali che il Comune di Bolzano organizza per il Giorno della Memoria il prossimo 27 gennaio 2009, altre istituzioni culturali pubbliche quali il Teatro Cristallo, la Biblioteca Claudia Augusta ed il Centro Trevi apriranno le loro sedi per ospitare una serie di manifestazioni che si protrarranno  per 10 giorni dal 20 al 30 gennaio 2009.

Il Giorno della Memoria si trasforma così in “Tempo della Memoria”, un tempo dilatato, allungato, per ricordare ed informare le giovani generazioni su quei terribili eventi e con quale immenso sacrificio siano state conquistate la pace e la libertà all’intera Europa.

Il programma prevede una mostra didattica sui lager presso il Teatro Cristallo, un’ulteriore esposizione dal titolo “La Resistenza ed il Lager” presso il Centro Trevi, testimonianze  dei protagonisti del tempo  ancora in vita e letture di brani di diari e testi di sopravissuti  sempre presso il Teatro Cristallo.

Per tutto il periodo del “Tempo della Memoria” sarà consultabile presso il Teatro Cristallo una ricca bibliografia sul tema dello sterminio, predisposta dalla Biblioteca provinciale italiana Claudia Augusta. È anche disponibile una filmografia curata dal Centro Audiovisivi di Bolzano.

 

Martedì 27 gennaio alle ore 21.00 sul palco del Teatro Cristallo andrà in scena lo spettacolo musicale “Musiciste ad Auschwitz – Quando poi cominciammo a cantare“.

Il programma delle manifestazioni è stato elaborato in stretta collaborazione con l’ANPI di Bolzano, che ha messo a disposizioni alcuni materiali prodotti e la collana i Quaderni della Memoria.

  • Data: 20.01.2009 - 30.01.2009
  • Organizzatore: Ufficio Cultura italiana