Contenuto principale

Scalpellino/a

Campo professionale

  • Esecuzione di ornamenti, simboliche, araldiche, ecc. di propria creazione o riprodotte da modelli e realizzate nella stessa grandezza, in grandezza ridotta o maggiorata al modello; 
  • progettazione, esecuzione, lavorazione e messa in opera di lapidi sepolcrali, compresa la lastra tombale, la cordonatura e l’ancoraggio di croci ed elementi ornamentali in bronzo e ferro, inoltre di rivestimenti di facciate, ecc.; 
  • progettazione ed esecuzione di pietre in genere per il settore edile con pietre naturali e artificiali, portali, rivestimenti per pavimenti, pozzi, cornicioni e rivestimenti; 
  • posa in opera, trasferimento, ritocco, molatura e lucidatura di pietre semilavorate e finite, di rivestimenti in pietra naturale ed artificiale nel cantiere; 
  • progettazione ed esecuzione di iscrizioni, ornamenti, simboli, caratteri e lavori al tornio, articoli da regalo e articoli d’arredamento; 
  • restauro, pulizia e manutenzione in relazione al lavoro degli scalpellini in marmo; esecuzione di elementi da costruzione, che devono essere sostituiti nell’ambito di lavori di restauro. 

Applicazioni e tecniche

  • Posa in fondamenta, tecniche di spinatura e ancoraggio; 
  • esecuzione di schizzi, disegni, progetti di piazzamento e posa a nuovo; imballaggio e trasporto di sculture semilavorate e finite; 
  • lavorazione della pietra con applicazione di diverse tecniche: 
  • spaccatura con il trapano o con il bulino, lavorazioni a squadra, a compasso, a sagoma, tecniche di fondazione brillamento, affilatura, dentatura, innesto, raschiatura, molatura e lucidatura;
  • progettazione ed esecuzione di iscrizioni incise ed a rilievo, lavorazioni in rilievo, esecuzione di elementi ornamentali e simbolici, compresa la coloritura e la doratura; 
  • impiego e manutenzione dei macchinari e degli attrezzi.

Cognizioni nelle seguenti materie

  • Conoscenze fondamentali sul restauro, conservazione, pulizia e manutenzione di pietre naturali ed artificiali; 
  • fucinatura, tempra ed affilatura degli attrezzi del mestiere; 
  • tipi di pietre, denominazioni, valutazione del materiale per quanto attiene il colore, la struttura, la provenienza, la durezza, il peso e le caratteristiche di resistenza; 
  • misurazione dei materiali, esecuzione ed interpretazione di schizzi, disegni e progetti; 
  • posa delle fondazioni, tecniche di spinatura e di ancoraggio, di piazzamento e posa a nuovo di lapidi sepolcrali, rivestimento di scale, per pavimenti e muri; 
  • diversi tipi di calcestruzzo per la formazione delle fondamenta e per la posa in opera; 
  • tecnica di spinatura chimica; storia artistica e stilistica, arte decorativa ed araldica; 
  • cognizione sulla formazione di danni a figure, monumenti e costruzioni; 
  • calcolo tecnico-professionale, calcolo preventivo e consuntivo; 
  • conoscenze delle più importanti sostanze chimiche per la pulizia, l’incrudimento, la conservazione, l’idrofobia, ecc.; 
  • norme sulla tutela dell’ambiente, la prevenzione degli infortuni, la tutela, la sicurezza e la medicina del lavoro.

(Ultimo aggiornamento: 23/05/2007)