Contenuto principale

Gelatiere/a

Campo professionale

  • Produzione di gelati alle creme, alla frutta, sorbetti, semifreddi, spumoni, ghiaccioli e granite nelle più svariate qualità e sapori con particolare riguardo a forme e colori per la presentazione del prodotto,
  • produzione di prodotti con l'impiego di quanto sopra, come torte, tronchi, cassate, zuccotti, dolci a freddo come dessert, creme varie, yoghurt, dolci a cucchiaio,
  • produzione di bevande e bibite come frullati e frappè,
  • produzione di ogni altro prodotto, di cui risulti come ultimo ed indispensabile elemento il freddo.

Applicazioni e tecniche

  • Allestimento del laboratorio,
  • preparazione delle miscele,
  • pastorizzazione e omogeneizzazione delle miscele,
  • conservazione e maturazione delle miscele,
  • mantecatura e gelatura,
  • conservazione delle materie prime e dei prodotti finiti,
  • modellatura dei propri prodotti in varie forme e sagome,
  • pulizia, sterilizzazione e disinfezione dei macchinari, delle loro parti, delle attrezzature in genere e del laboratorio.

Cognizioni nelle seguenti materie

  • Calcolo per il bilanciamento delle miscele,
  • aspetti biologici, chimici e fisici degli ingredienti e dei semilavorati trattati,
  • emulsionanti, adensanti e gelificanti consentiti dalle leggi vigenti,
  • fondamentali norme di comportamento relative all'igiene personale, all'utilizzo delle attrezzature ed alla manipolazione dei prodotti,
  • tecniche di autocontrollo igienico del prodotto finito,
  • aspetti relativi alle materie prime, con particolare attenzione ai prodotti dell'agricoltura locale ai fini della loro valorizzazione,
  • materie prime per la produzione di gelato integrale,
  • ingredienti per la preparazione di gelato ipocalorico,
  • ricette di base, comprese quelle ipocaloriche,
  • funzionamento di bollitori, pastorizzatori, tini di conservazione, macchine gelatiere e di tutti i macchinari per la produzione e la conservazione del gelato ed affini,
  • manutenzione periodica dei macchinari e delle attrezzature,
  • valutazione dei sistemi ottimali di utilizzo di macchinari e impianti ai fini del risparmio energetico,
  • cura dell'immagine artigianale del locale di vendita, del prodotto e dell'attività in genere,
  • presentazione dei prodotti,
  • prodotti detergenti, sanitizzanti e disinfettanti da utilizzare con particolare attenzione alla loro biodegradabilità,
  • trattamento della clientela,
  • presentazione prodotti, pubblicità e tecniche di vendita,
  • leggi sanitarie e cariche batteriologiche,
  • leggi alimentari,
  • risparmio energetico,
  • analisi dei costi aziendali,
  • calcolo tecnico-professionale,
  • norme sulla tutela dell'ambiente, la prevenzione degli infortuni, la tutela e la sicurezza sul lavoro.

(Ultimo aggiornamento: 23/05/2007)