Contenuto principale

Tecnico/a bruciatorista

Campo di lavoro

  • Progettazione, dimensionamento, costruzione, installazione, collaudo, messa in funzione, manutenzione e riparazione di: impianti elettrici inerenti alla professione;
  • bruciatori a gas metano, gasolio, ecc. e di sistemi di combustione in genere;
  • impianti di segnalazione, chiamata, allarme, governo e controllo inerenti alla professione;
  • posa dei cavi di allacciamento (di vario materiale) ai bruciatori (a partire dal punto di consegna dell’energia elettrica).

Tecniche professionali

  • Esecuzione e interpretazione di schemi elettrici e schemi di principio;
  • posa di condutture;
  • montaggio e allacciamento dei componenti e gruppi costituenti parte di impianti di riscaldamento, impianti per la produzione di acqua calda, impianti di combustione e di adduzione dei combustibili;
  • misurazione delle quantità di calore, del calore di combustione, anche con riferimento alla combustione di sostanze liquide;
  • installazione e messa a punto di bruciatori a gasolio e a gas (di sistemi di combustione in generale);
  • progettazione, dimensionamento ed assemblaggio degli impianti elencati alla voce „campo professionale“ e dei relativi componenti e gruppi;
  • misurazione dell’intensità delle forze elettriche e non, meccaniche, dei flussi luminosi e dei valori termici;
  • lavorazione dei metalli e delle materie plastiche (limitatamente alle tecniche inerenti alla professione);
  • lavorazione, posa ed allacciamento di cavi e conduttori, lavorazione e impiego dei relativi materiali ausiliari (con riferimento alla professione);
  • montaggio e allacciamento di apparecchi elettrici, elettronici ed elettromeccanici;
  • collaudo, messa in funzione, manutenzione e riparazione degli impianti elencati alla voce „campo professionale“ e dei relativi componenti e gruppi;
  • individuazione ed eliminazione di guasti elettrici e meccanici e di disturbi radio.

Cognizioni

  • Caratteristiche costruttive e resa calorica dei bruciatori nelle diverse varianti (a gasolio, a gas);
  • meteorologia;
  • isolazione acustica e termica;
  • tipi di combustibile e loro proprietà in ordine alla combustione; caminetti e focolari; composizione chimica dei combustibili; stoccaggio dei combustibili; trasporto dei combustibili;
  • norme in materia di misure antincendio e antinquinamento;
  • fenomeni elettrici, elettronica, elettrotecnica e misurazioni elettriche;
  • funzioni del camino, pressione e temperature, cause del suo malfunzionamento;
  • tecniche di messa a terra e impianti parafulmine;
  • tecniche di governo e controllo; elaborazione elettronica dei dati (EDP) e tecniche di azionamento;
  • termotecnica ed impianti di riscaldamento elettrici;
  • fluidodinamica (con riferimento alla professione);
  • termodinamica;
  • tecniche di telecomunicazione;
  • schemi elettrici e di principio;
  • calcolo dell’intensità delle forze elettriche, delle forze meccaniche e dei valori termici;
  • funzionamento degli impianti elencati alla voce „campo professionale“ e dei relativi componenti e gruppi;
  • materiali e materiali ausiliari;
  • norme di legge emanate e regolamentazione del settore telecomunicazioni e del settore energetico, norme CEI, IEC e DIN; disposizioni in materia di impianti di messa a terra;
  • calcolo professionale;
  • norme antinfortunistiche in materia di tutela ambientale nonchè di igiene e sicurezza del lavoro.

(Ultimo aggiornamento: 25/05/2007)