Contenuto principale

Mercanti e merce

Commercio su aree pubbliche

Il settore commercio su aree pubbliche comprende tutte le disposizioni inerenti il commercio su aree pubbliche (ex commercio ambulante), nei mercati, nelle fiere, nonché lo svolgimento dell’attività nella forma di commercio itinerante.
Ai fini di iniziare l’attività di commercio su aree pubbliche in forma itinerante l’interessato deve inoltrare in forma telematica una segnalazione certificata di inizio attività (SCIA).
Le concessioni di posteggio all’interno dei mercati nonché i posteggi isolati vengono rilasciate dal sindaco nei limiti della disponibilità delle aree previste.
La segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) inoltrata per il commercio su aree pubbliche abilita anche alla vendita a domicilio del consumatore nonché nei locali ove questi si trova per motivi di lavoro, di studio, di cura, di intrattenimento o svago e abilita all'esercizio in forma itinerante nell'ambito del territorio nazionale. Abilita anche alla partecipazione all’assegnazione dei posteggi non occupati dal titolare della concessione. Coloro che svolgono l'attività in forma itinerante in Alto Adige non possono sostare sulla stessa area occupata dalla struttura di vendita per più di un'ora al giorno e decorsa l’ora devono spostarsi a non meno di 1.000 metri.


(Ultimo aggiornamento: 25/05/2017)