Contenuto principale

Chi siamo

Ripartizione Europa

La ripartizione Europa è composta dalla Direzione, dall'Ufficio per l'integrazione europea, dall'Organismo pagatore provinciale e dall'Ufficio Fondo sociale europeo.

Ufficio per l'integrazione europea

Gestione dei programmi operativi “Competitività Regionale ed Occupazione FESR” e nell’ambito dell’obiettivo “Cooperazione territoriale europea” dei programmi Interreg Italia/Austria, Italia/Svizzera, Spazio Alpino, Europa Centrale e Europa Sud-Orientale, il FSC (Fondo sviluppo e coesione).

Sede dell’Info Point Europa (IPE),  servizio d'informazione aperto a tutti con attualità sull’Unione europea con una biblioteca specialistica per il diritto europeo.

Ufficio Fondo sociale europeo

Il Fondo sociale europeo (FSE) è uno dei fondi strutturali dell’Unione europea (UE) istituiti per ridurre il divario esistente a livello di benessere e di qualità di vita tra le regioni e gli Stati membri dell’UE e mira dunque a promuovere la coesione economica e sociale.

L’Autorità di gestione dell’FSE della Provincia autonoma di Bolzano si impegna a dare effettiva e regolare attuazione ai programmi previsti.

Organismo pagatore provinciale

Gestisce, direttamente o con delega ad altri organismi, le domande di cui al Regime di Pagamento Unico (FEAGA) a partire dalla campagna 2009 e, a partire dal 16/10/2008, le domande di pagamento relative al Piano di Sviluppo Rurale della Provincia autonoma di Bolzano garantendo, mediante l'effettuazione dei controlli previsti dalla normativa, la correttezza delle erogazioni. All'ufficio spetta anche la funzione di autorità di certificazione per i programmi operazionali 2007-2013 "Competitività regionale e occupazione FESR e FSE" e "Cooperazione territoriale europea Italia-Austria" del Fondo FESR.


(Ultimo aggiornamento: 25/03/2015)