Contenuto principale

Interreg

Interreg Italia-Svizzera

Il programma Interreg Italia-Svizzera promuove la cooperazione transfrontaliera al confine tra Italia e Svizzera. La "cooperazione transfrontaliera" mira a rafforzare lo sviluppo di attività economiche, sociali e ambientali transfrontaliere mediante strategie comuni di sviluppo territoriale sostenibile: 4 regioni italiane e 3 cantoni svizzeri collaborano per trovare soluzioni a problemi comuni. In particolare, in ciascun progetto finanziato sono coinvolti almeno un partner italiano e un partner svizzero.

Le zone ammissibili al programma sono le seguenti:

1) Per l’Italia, le seguenti zone NUTS III transfrontaliere confinanti:

  • la Regione Autonoma Valle d’Aosta;
  • le Province di Como, Lecco, Sondrio e Varese (Regione Lombardia);
  • le Province di Vercelli, del Verbano-Cusio-Ossola,  di Biella e Novara (Regione Piemonte);
  • la Provincia Autonoma di Bolzano.

2) Per la Svizzera, i seguenti cantoni confinanti:

  • il Cantone Ticino;
  • il Cantone Vallese;
  • il Cantone dei Grigioni.

Homepage del Programma