Microstrutture aziendali per l'infanzia

Microstrutture aziendali per l'infanzia
foto: Agenzia per la famiglia/Ingrid Heiss

Molti datori di lavoro privati e pubblici seguono una politica di gestione del personale orientata alla famiglia. Da questo presupposto il datore di lavoro (pubblico o privato) può acquistare dei posti per i figli (fino a 11 anni) dei propri collaboratori e collaboratrici presso il servizio di microstruttura o anche presso una Tagesmutter, associata ad una delle cooperative sociali specializzate operanti sul territorio. Per quanto riguarda il servizio di microstruttura aziendale i datori di lavoro possono acquistare posti bambino presso servizi di microstruttura già funzionanti presenti nelle vicinanze, gestiti da cooperative sociali in proprio o su incarico dei Comuni, stipulando un'apposita convenzione, o anche creare un servizio proprio, all'interno dell'azienda affidandone la gestione ad una cooperativa/associazione fra quelle che in provincia operano nel settore dei servizi all'infanzia.

I datori di lavoro (pubblici o privati) possono ricevere contributi per l’acquisto posti/bambino per i figli dei propri collaboratori e collaboratrici presso il servizio di microstruttura o di tagesmütter/assistenza domiciliare all’infanzia.