News

  • Assistenza all'infanzia, Deeg: "Offerta capillare e di qualità"

    Presentate le nuove linee guida per l’assistenza all’infanzia: Gudrun Schmid, Gertraud Girardi Battisti, Waltraud Deeg e Stefan Walder

    Un’offerta capillare, di qualità e orientata ai bisogni delle famiglie. Questi gli obiettivi delle nuove linee sull’assistenza all’infanzia presentate oggi (27 agosto) dall’assessora Waltraud Deeg. Si punta al riallineamento agli obiettivi europei in tema di posti-bambino e alla creazione di un’offerta minima in ognuno dei 116 comuni altoatesini.

  • 27 agosto: presentazione nuove linee guida per assistenza all'infanzia

    Le nuove linee guida per l’assistenza all’infanzia approvate oggi (25 agosto) dalla Giunta provinciale prevedono un potenziamento quantitativo e qualitativo delle offerte di sostegno alla famiglia. L’assessora Waltraud Deeg presenta il nuovo piano di sostegno giovedì 27 agosto a Bolzano.

  • Studio ASTAT su divorzi, Deeg: rafforzamento precoce dei genitori

    Si tratta soprattutto "di rafforzare i genitori precocemente e in modo sostenibile per evitare situazioni di sovraccarico", afferma l’assessora provinciale Waltraud Deeg commentando lo studio ASTAT su separazione e divorzi in Alto Adige nel 2014. "Questa è una delle priorità del progetto trasversale Famiglie più forti", ricorda Deeg.

  • Assegno provinciale alla famiglia: stanziati ulteriori 8 milioni di euro

    34 milioni di euro sono messi a disposizione nel 2015 dalla Provincia a favore delle famiglie./Foto KVW

    Ulteriori 8 milioni di euro per l’assegno provinciale al nucleo familiare sono messi a disposizione quest’anno dalla Provincia. Lo stanziamento è previsto dalla Giunta provinciale nel bilancio di assestamento. "In tal modo possiamo soddisfare il fabbisogno complessivo per il 2015 e finanziare anche l’offerta ampliata dell’assistenza estiva per i bambini", sottolinea l’assessora Waltraud Deeg.

  • Assistenza all'infanzia, Deeg incontra il Consiglio dei Comuni

    L’assessora Waltraud Deeg ha presentato le linee guida sull’assistenza all’infanzia al Consiglio dei Comuni

    Le nuove linee guida relative all’assistenza all’infanzia, per poter essere applicate concretamente sul campo, hanno bisogno del supporto istituzionale non solo della Provincia, ma anche dei Comuni. Questo il motivo per cui l’assessora Waltraud Deeg ha incontrato nei giorni scorsi il Consiglio dei Comuni, ai cui rappresentanti ha presentato il progetto.

  • Linee guide assistenza infanzia presentate da Deeg a donne contadine

    L’assessora provinciale Waltraud Deeg ieri, 4.08, al "Frötscherhof" a Bressanone ha illustrato ai vertici dell’ organizzazione provinciale delle contadine le linee guida sul potenziamento quantitativo e qualitativo delle offerte di assistenza, elaborate negli ultimi mesi da un gruppo di esperti.

  • Audit famiglia e lavoro, comitato in visita ad azienda certificata

    Il team della Cassa Raiffeisen dell’Oltradige durante la cerimonia per la certificazione Audit nel 2013

    Il comitato dell’Audit famiglia e lavoro della Camera di Commercio e dell’Agenzia per la famiglia della Provincia di Bolzano, ha visitato la Cassa Raiffeisen dell’Oltradige, certificata nel 2013 come azienda particolarmente attenta alla conciliazione fra i tempi del lavoro e quelli della famiglia.

  • La Consulta provinciale studia nuove misure per le famiglie

    L’assessora Deeg ha guidato il nuovo incontro della Consulta per la famiglia (Foto USP/Karin Leiter)

    La Consulta provinciale per la famiglia, introdotta nel 2013 come organo consultivo della Giunta provinciale, si è riunita oggi (29 luglio) sotto la guida dell’assessora Waltraud Deeg. All’ordine del giorno, accanto alla nuova impostazione dell’assistenza all’infanzia, le relazioni dei tre gruppi di lavoro interni alla Consulta e la pianificazione di una Giornata congiunta dedicata alle famiglie.

  • Famiglia: alla Provincia la gestione dell’assegno regionale

    In futuro un unico fondo per l’assegno di Provincia e Regione al nucleo familiare

    L’assegno regionale al nucleo familiare sarà gestito in futuro dalla Provincia. La Giunta regionale ha deliberato oggi (23 luglio) lo specifico passaggio di competenze. “Questo passo ci permette di coordinare meglio le misure a favore delle famiglie, di impiegare le risorse in modo più mirato e di semplificare l’iter del contributo“, sottolinea l’assessora provinciale Waltraud Deeg.

  • Madre e figlia Tagesmütter di 8 bambini: incontro con assessora Deeg

    Umringt von Kindern am Bauernhof in Schenna: LRin Deeg, Landtagsabgeordnete Kuenzer und Tagesmutter Katharina Weger./Foto LPA

    Un esempio più che riuscito del servizio di Tagesmutter è quello fornito da Maria Weger e da sua figlia Katharina, che nel loro maso a Scena si prendono cura di 8 bambini. L’assessora provinciale Waltraud Deeg e la consigliera Maria Hochgruber Kuenzer hanno fatto visita alla struttura contadina.