News

  • Dal 28 ottobre il digitale terrestre: Durnwalder e il viceministro Romani presentano il passaggio alla nuova TV

    Tra il 28 ottobre e l’11 novembre l’Alto Adige passerà completamente alla TV digitale abbandonando il segnale analogico. Il presidente della Provincia Luis Durnwalder e il viceministro con delega alle comunicazioni Paolo Romani hanno ufficialmente dato il via oggi (2 ottobre) a Bolzano al passaggio alla TV digitale presentandone modalità e tappe.

  • 2 ottobre: Durnwalder e il viceministro Romani presentano la tv digitale

    Scatta il 28 ottobre prossimo l’era della tv digitale in Alto Adige: il viceministro Paolo Romani e il presidente della Provincia Luis Durnwalder presentano il passaggio al digitale terrestre nella conferenza pubblica in programma venerdì 2 ottobre a Bolzano.

  • TV: tra un mese il passaggio al digitale terrestre in Alto Adige

    I primi, il 28 ottobre, saranno gli abitanti di Bolzano e delle valli laterali. Gli ultimi, l’11 novembre, gli utenti di Bressanone della val d’Isarco. Sono le date del passaggio alla televisione digitale terrestre in Alto Adige: tra esattamente un mese i ripetitori analogici vengono spenti e comincia l’era della TV digitale terrestre.

  • Kasslatter Mur incontra i vertici ORF: programmi, informazione, sport

    La diffusione dei programmi ORF in Alto Adige, la collaborazione nella produzione di trasmissioni e nel settore dell’informazione sono stati i temi discussi oggi (27 agosto) a Vienna dall’assessora provinciale Sabina Kasslatter Mur con il direttore generale della tv nazionale austriaca, Alexander Wrabetz.

  • TV digitale: Kasslatter Mur domani all'ORF a Vienna

    La diffusione dei programmi ORF, l’emittente nazionale austriaca, in alta definizione anche in Alto Adige ed un eventuale aumento dell’offerta di programmi della TV austriaca sono i temi al centro dei colloqui che l’assessora provinciale Sabina Kasslatter Mur avrà domani (27 agosto) a Vienna con i vertici dell’ORF. Saranno presenti anche i rappresentanti della RAS, l’azienda speciale che cura la diffusione dei programmi ORFin provincia di Bolzano.

  • La televisione digitale in Alto Adige - 2009 (ASTAT)

    Dall’Indagine Multiscopo sulle famiglie dell’ISTAT del 2009, condotta dall’Istituto provinciale di statistica (ASTAT), emerge che il 46,7% delle famiglie altoatesine è in possesso di un decoder per la televisione digitale terrestre. Sono soprattutto i comuni rurali (52,2%) a disporre maggiormente di questo apparecchio (40,6% dei comuni urbani). Il 64,3% dispone inoltre di un’antenna satellitare, anche se questa non è richiesta per la ricezione della televisione digitale terrestre.

  • Cambia la radio digitale DAB in Alto Adige: nuova ricerca di canali

    Una svolta epocale per la radio digitale DAB in Italia, dopo difficili trattative con il Ministero della Difesa, si è ottenuta la liberazione del canale 13 in Italia. Al consorzio locale DAB Media è stato assegnato in Alto Adige il nuovo blocco 13A. Oggi (30 giugno) è fissata la conversione su questo blocco: gli ascoltatori della Radio Digitale DAB nella vasta area di Bolzano sono quindi invitati ad avviare una nuova ricerca canali.

  • Passaggio alla tv digitale in Alto Adige: nuova pagina Internet

    Cos’è il digitale terrestre ? Cosa fare per vedere la tv con la nuova tecnologia ? Come funziona il decoder ? Sono alcune delle domande degli utenti alle quali offre una spiegazione la nuova pagina Internet www.provincia.bz.it/digitale-terrestre/ proposta da Provincia, RAS e Informatica Alto Adige per informare i cittadini sul passaggio alla tv digitale terrestre in Alto Adige, previsto per fine ottobre.

  • RAS: Kasslatter Mur presenta il nuovo CdA e i progetti radiotv e banda larga fino al 2013

    Il nuovo CdA della RAS e i progetti da realizzare entro il 2013 dall’Azienda radiotelevisiva speciale sono stati presentati oggi (21 aprile) dall’assessora provinciale Sabina Kaslatter Mur. In primo piano il passaggio in Alto Adige al digitale terrestre il prossimo 26 ottobre, la connessione a banda larga e nuove postazioni ricetrasmittenti comuni.

  • 15 febbraio: passaggio alla Tv digitale in 10 Comuni altoatesini

    Sono 10 i Comuni dell’Alto Adige - in Bassa Atesina, Oltradige e alta val di Non - interessati al primo parziale passaggio alla tv digitale terrestre. Domenica 15 febbraio il passaggio dal sistema analogico a quello digitale riguarderà solo Rai 2 e Rete 4. Attivati dal Ministero, in collaborazione con Provincia e Ras, servizi e informazioni agli utenti.