Richiedenti asilo / profughi

Un rifugiato è una persona che, per paura di essere perseguitato per motivi di razza, religione, nazionalità, appartenenza ad un determinato gruppo sociale o opinione politica, è fuggita del paese di cui ha la cittadinanza e il cui status è stato riconosciuto ufficialmente da parte delle autorità dello Stato nel quale ha presentato domanda di asilo.

I richiedenti asilo sono persone la cui procedura di asilo è stata avviata ma non ancora completata. Non è quindi corretto, in attesa della decisione sulla domanda di asilo, definirle rifugiati.

Profugo è un termine generico che indica chi lascia il proprio paese a causa di guerre, invasioni, rivolte o catastrofi naturali.