Contributi per iniziative e progetti di interesse generale e per la promozione dell'attività di volontariato

1. Contributi ai sensi dell'articolo 72 del D.lgs. 117/2017 per la presentazione di iniziative e progetti di interesse generale da parte delle organizzazioni di volontariato e delle associazioni di promozione sociale

L'articolo 72 del decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117, e successive modifiche, disciplina l’utilizzo del fondo per il finanziamento di progetti e attività di interesse generale promossi da organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale.

Le proposte di iniziative e progetti possono essere presentate dalle organizzazioni di volontariato nonché dalle associazioni di promozione sociale, singole o in partenariato tra loro che, al momento della presentazione della domanda, risultano iscritte nei registri provinciali di cui all’articolo 5 della Legge provinciale 1° luglio 1993, n. 11. Possono essere agevolati iniziative e progetti che vengono svolti sul territorio provinciale.

Le iniziative e i progetti devono avere una durata minima di 8 mesi e concludersi entro il 10.09.2020. Le iniziative e i progetti sono sussidiari alle attività della pubblica amministrazione o complementari ad ulteriori attività finanziate con risorse pubbliche.

Le domande devono essere compilate sul modulo predisposto dall’Ufficio e secondo il relativo schema ed essere sottoscritte dal/dalla legale rappresentante del richiedente; devono essere presentate, prima della realizzazione delle iniziative o dei progetti, entro le ore 12:00 del 02.09.2019, all’Ufficio Affari di gabinetto, Piazza Silvius Magnago 1, 39100 Bolzano. Le domande presentate dopo tale termine non possono essere prese in considerazione.

I criteri per accedere al fondo e le disposizioni sulla rendicontazione sono contenuti nell'avviso pubblico per la presentazione di iniziative e progetti di interesse generale da parte delle organizzazioni di volontariato e delle associazioni di promozione sociale, che costituisce parte integrante della Delibera della Giunta provinciale n. 576/2019.

 

Modulistica e schemi predisposti dall'Ufficio:

1. domanda

2. schema

3. piano finanziario

 

Per eventuali domande in merito sarà a Vostra disposizione la signora Valentina Boscheri (0471-412034). 

 

                

 

2. Contributi per iniziative delle federazioni di organizzazioni di volontariato per la promozione dell'attività di volontariato

A partire dall’2018 è prevista la concessione di contributi per iniziative delle federazioni di organizzazioni di volontariato che hanno lo scopo di promuovere l’attività di volontariato, sono rivolte e vanno a beneficio di una pluralità di enti del terzo settore. Le agevolazioni non sono cumulabili con altre agevolazioni pubbliche previste per le stesse iniziative.

Possono beneficiare delle agevolazioni le federazioni senza scopo di lucro che costituiscono in modo esclusivo o prevalente raggruppamenti di organizzazioni iscritte al registro provinciale delle organizzazioni di volontariato.

Le domande di agevolazione devono essere presentate prima della realizzazione delle iniziative, entro il 10 aprile di ogni anno, all’Ufficio provinciale Affari di gabinetto, Piazza Silvius Magnago 1, 39100 Bolzano. Le domande presentate dopo tale termine non possono essere prese in considerazione.

Le domande devono essere compilate sul modulo predisposto dall’Ufficio ed essere sottoscritte dal legale rappresentante dell’organizzazione.

Iniziative agevolabili

1. Sono agevolabili le iniziative riguardanti almeno uno dei seguenti settori:

assistenza sociale e sanitaria;

attività culturali, educative e di formazione;

attività sportive, ricreative e del tempo libero;

protezione civile, tutela dell’ambiente e del paesaggio;

rafforzamento del terzo settore e dell’attività di volontariato.

2. Le iniziative sono rivolte a una pluralità di enti del terzo settore; le attività previste vanno a beneficio degli enti e sono finalizzate a rafforzare l’attività di volontariato.

3. Le attività previste hanno ad oggetto servizi di informazione, di consulenza e di formazione a favore degli enti del terzo settore oppure servono alla certificazione e a migliorare la qualità dell’attività di volontariato.

4. Le attività previste hanno carattere sovracomunale, sono svolte a livello comprensoriale o provinciale oppure si rivolgono all’intero territorio provinciale.

5. Le attività previste sono sussidiarie a quelle della pubblica amministrazione.

6. Le iniziative hanno una durata minima di tre mesi e devono concludersi preferibilmente entro l’anno corrente, salva la possibilità di proroga, da richiedere entro il 30 novembre dell’anno in corso.

7. Il soggetto proponente è in possesso delle necessarie conoscenze tecniche e dispone di un’adeguata capacità organizzativa nonché di risorse umane sufficienti.

8. Le agevolazioni di cui ai presenti criteri non sono cumulabili con altre agevolazioni pubbliche previste per le stesse iniziative.

9. Non vengono agevolate attività che hanno finalità religiose.

Contatto

Ufficio Affari di gabinetto
Piazza Silvius Magnago 1
39100 Bolzano

Tel. +39 0471 412131