Sostegni precoci Alto Adige

Il concetto “Frühe Hilfen - Sostegni precoci” riunisce offerte ed interventi per (futuri) genitori e bambini fino ai tre anni di vita nell’ambito della salute, del sociale e dell’educazione/formazione. Lo scopo è sostenere le famiglie in modo precoce e tempestivo, per promuovere il benessere dei bambini e per garantire a loro una crescita il più possibile sana. Particolare attenzione viene posta quindi a quelle famiglie che si trovano a dover affrontare difficoltà psicosociali, economiche di altra natura.

L’essere genitori infatti pone molte famiglie di fronte a molteplici nuove sfide e diverse difficoltà. Spesso le risorse e i sistemi di sostegno all’interno delle famiglie non bastano o mancano completamente.

Quali offerte di aiuto e iniziative esistono per i genitori e i loro figli fino al terzo anno di età che si trovano in situazioni difficili? Di cosa hanno bisogno queste famiglie con neonati o bambini piccoli per un sostegno precoce e tempestivo? Che cosa è necessario per facilitare l’accesso? Come possono essere coordinate meglio le offerte esistenti e le reti per un’evoluzione dei cosiddetti “Frühe Hilfen”?

A queste e altre tematiche dell’essere genitori si è dedicato in questi ultimi due anni un progetto di ricerca della Ripartizione Politiche sociali e della Fondazione Forum Prevenzione in collaborazione con l’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige, la Scuola Provinciale Superiore di Sanità „Claudiana“ e la Libera Università di Bolzano; a questo progetto hanno partecipato anche la Ripartizione Sanità, l’Agenzia per la famiglia della Provincia e il Servizio di coordinamento per l’integrazione. Nell’ambito della ricerca è stata rilevata l’offerta esistente per genitori con neonati e bambini piccoli, analizzando i punti di forza e le debolezze del sistema altoatesino. Questi rappresentano quindi le basi per un’evoluzione dell’attuale sistema di sostegno per (futuri) genitori e per i loro figli nell’età fino ai tre anni.

Il tema è stato approfondito da un punto di vista teorico, facendo altresì riferimento a esperienze internazionali. Inoltre sono state svolte delle interviste con professionisti dell’ambito sanitario, sociale e del settore istruzione/educazione/assistenza in due distretti altoatesini, delle interviste con genitori, una descrizione di progetti esistenti e una ricerca internet per la rileva-zione dell’offerta attuale. Sui risultati si è riflettuto in due workshop con professionisti a livello provinciale, elaborando delle linee di azione.

I contenuti e i risultati della ricerca si trovano di seguito nella relazione breve sulla ricerca disponibile in forma pdf scaricabile.

 

Convegno 23/11/2016 - Sostegni precoci: Un'opportunità per lo sviluppo sano dei bambini

Nell’ambito del convegno saranno presentati vari sistemi ed esempi concreti di “Frühe Hilfen” attivi in Germania, in Italia, in Svizzera ed in Austria. Si analizzeranno le modalità finalizzate a raggiungere le famiglie in maniera precoce ed adeguata ai loro bisogni e come dovrebbe configurarsi un’offerta qualitativa. Saranno presentati inoltre i risultati della ricerca sui “Sostegni precoci Alto Adige” ed i passi concreti da intraprendere per un ulteriore sviluppo.

Martin Hafen - Sostegno/Promozione precoce: sulla strada verso politiche sociali e sanitarie più preventive

Christa Ladurner - Sostegni precoci Alto Adige: Risultati del progetto di ricerca

Harald Geiger - Le ricadute di esperienze precoci sui bambini rispetto alla salute: conseguenze per i sistemi di servizi sociali e sanitari

Alexandra Wucher / Christine Rinner - “Rete Famiglia”: Progetto pilota sostegni precoci Vorarlberg

Silvia Fargion - Essere genitori in una società in movimento: sfide e nuove possibilità

Andreas Eickhorst - Frühen Hilfen per famiglie in Germania. Chi ne ha bisogno? Chi li conosce? Chi ne fa uso?