L'esame di bilinguismo

Gli esami di bilinguismo sono stati istituiti nel 1976 mediante il D.P.R. n. 752 del 26.07.1976 in attuazione di quanto previsto dallo Statuto d’autonomia e vengono svolti dal 1977.
L’esame di bilinguismo accerta contemporaneamente la conoscenza delle lingue italiana e tedesca. Esistono quattro livelli (A, B, C, D) che corrispondono alle conoscenze richieste in base al titolo di studio richiesto per le varie funzioni del pubblico impiego. L’attestato di bilinguismo, infatti, è un requisito imprescindibile per lavorare nella Pubblica Amministrazione in Alto Adige.

Chi?

Chiunque lo desideri può iscriversi all’esame di bilinguismo, indipendentemente dalla propria cittadinanza, ovvero fare richiesta di riconoscimento di titoli di certificazioni linguistiche o titoli di studio.
L'ammissione all'esame di bilinguismo non è strettamente legata al titolo di studio. Se vorrai sostenere un esame diverso da quello corrispondente al tuo diploma, potrai senz'altro farlo.

Come?

Per tutti i livelli si accertano non solo le competenze ricettive come l’ascolto e la comprensione di un testo scritto, ma anche le competenze produttive della lingua scritta e parlata.
Ti puoi iscrivere per un solo livello. Una volta sostenuto questo esame, potrai ripetere l'iscrizione per lo stesso o per un altro livello.
L’iscrizione può essere fatta in qualsiasi momento online, utilizzando SPID (scopri i vantaggi dell'iscrizione online) oppure tramite gli appositi moduli. Il calendario d'esame viene elaborato elettronicamente seguendo uno stretto ordine cronologico. Calcola che attualmente i tempi d’attesa orientativi dall’invio della domanda sono di circa 4 mesi.
L’esame è del tutto gratuito.

Dove?

L’unica sede degli esami è a Bolzano in via Dr. Julius Perathoner 10, al secondo piano, nella zona tra la stazione ferroviaria e quella delle autocorriere (autobus SASA: 6, 7, 9, 11, 12, 16, 183).

Quando?

Gli esami si tengono nel corso di tutto l'anno tutti i giorni dal lunedì al venerdì e si svolgono in un'unica giornata con inizio alle ore 8.15.
Se non potrai essere presente il giorno della convocazione, è possibile spostare una volta la data d’esame con una semplice telefonata o con un’email

Esito dell'esame

L'esito dell'esame viene comunicato per iscritto tramite email entro tre giorni lavorativi dalla data dell’esame.

Se non potessi venire personalmente nel nostro Ufficio a ritirare l'attestato, potrai affidare una delega scritta ad altra persona, allegando copia del documento d'identità di entrambi. Altrimenti hai la possibilità di incaricare un corriere a tue spese, compilando questo modulo per la tua richiesta e questa dichiarazione per il corriere.

Preparazione

Una buona preparazione è la premessa indispensabile per superare l'esame.

10 buoni motivi per scegliere l’esame di bilinguismo

Perché

  1. accerta la conoscenza di due lingue in un’unica giornata in base al Quadro comune europeo di riferimento per le lingue (QCER)
  2. l’attestato di bilinguismo è disciplinato da una legge ed equipollente a una certificazione linguistica di livello europeo per i livelli C1, B2, B1, A2 (DPR 752);
  3. l’esame è del tutto gratuito e si può ripetere a piacere fino al suo superamento;
  4. è un esame a cui ci si può preparare;
  5. gli esami si tengono tutti i giorni, durante tutto l’anno e ci si può iscrivere in qualsiasi momento;
  6. l’esito viene comunicato in tempi brevissimi;
  7. la data d’esame può essere spostata individualmente o anticipata per partecipare a un concorso pubblico;
  8. chi oggi si iscrive online all’esame, riceverà l’attestato in formato digitale;
  9. l’attestato di bilinguismo ha validità illimitata nel tempo;
  10. il Servizio esami di bilinguismo ha 40 anni di esperienza in fatto di esami.

 

40 ANNI ESAMI DI BILINGUISMO

Quest’anno ricorrono i 40 anni dall’introduzione degli esami di bi- e trilinguismo nell’amministrazione provinciale.
In questi anni l’esame di bilinguismo è stato riformato diverse volte e le novità introdotte hanno avuto lo scopo di adeguare sempre più l’esame alle esigenze della vita reale portandolo a divenire ai nostri giorni un esame moderno, equivalente a una certificazione linguistica conforme al QCER.
Il 9 novembre 2017, in occasione della giornata informativa Compact-INFO, abbiamo ricordato questa ricorrenza nell'ambito di una conferenza stampa dedicata all’argomento.