Comunicati stampa

Protezione civile, accordo con Südtirolgas per le emergenze

Firmato un accordo fra Protezione civile e Südtirolgas. Garantito l'approvvigionamento nei casi di emergenza, sinergia nell'esecuzione di alcuni lavori.

La firma dell'accordo fra Rudolf Pollinger e Michele Gilardi (Foto USP/Agenzia protezione civile)

"Garantire alla popolazione altoatesina, anche nei casi di emergenza, un approvvigionamento sicuro e affidabile di gas". Con queste parole il direttore dell'Agenzia provinciale per la protezione civile, Rudolf Pollinger, illustra l'accordo siglato nei giorni scorsi con Südtirolgas, società partecipata dai comuni che gestisce il servizio pubblico di distribuzione del gas naturale in 61 località dell'Alto Adige (più 1 comune della Provincia di Belluno) con una rete di oltre 1.530 km. L'intesa, sottoscritta da Pollinger e dal direttore generale di Südtirolgas, Michele Gilardi, prevedere un rafforzamento della collaborazione fra le due strutture.

Dall’integrazione di sistemi, risorse e procedure alla condivisione di informazioni e modelli organizzativi, passando per pianificazione, partecipazione a progetti di ricerca e supporto reciproco nelle attività di sensibilizzazione della popolazione. Questi gli ambiti coinvolti nell'accordo, che riguarda dunque non solo le situazioni di emergenza, ma anche la nascita di sinergie nell'esecuzione degli interventi sul territorio. "E' molto importante - conclude Pollinger - conoscere la situazione relativa a pianificazione, costruzione e manutenzione delle infrastrutture del gas quando la Protezione civile opera, ad esempio, lungo fiumi e torrenti. Il flusso di informazioni, ovviamente, dovrà funzionare in entrambi i sensi".

USP

Galleria fotografica