Comunicati stampa

Esami di bi- e trilinguismo, cercansi commissari per la lingua ladina

Scade il prossimo 30 settembre il termine per la presentazione delle candidature a commissario d'esame per l'accertamento della lingua ladina per il qunquennio 2020/24.

Il commissario accerta la conoscenza del candidato nella lingua di interesse (foto USP)

Scade il prossimo 30 settembre il termine per presentare le domande degli aspiranti commissari d’esame per l’accertamento della conoscenza della lingua ladina per il quinquennio 2020/2024. Lo rendono noto la Provincia Autonoma di Bolzano e il Commissariato del Governo per la provincia di Bolzano. Le domande devono pervenire al Commissariato del Governo per la provincia di Bolzano - Ufficio Unico del personale delle amministrazioni statali - con ingresso via Egger Lienz n. 2, dove è disponibile il relativo modulo, scaricabile anche dal sito www.prefettura.it/bolzano  nella sezione Amministrazione trasparente/esami di bi- e trilinguismo.  I requisiti per l’ammissione sono pubblicati con i criteri di selezione e nomina sul Bollettino Ufficiale della Regione n.35/IV  del 28.08.2019.

L'orario per il pubblico dell'Ufficio Unico del personale delle amministrazioni locali è da lunedì a venerdì dalle 10 alle 12. Per informazioni è possibile contattare il numero 0471/294449. Il modulo per la domanda è inoltre disponibile presso il Servizio esami di bi- e trilinguismo, via Perathoner 10, Bolzano o sul sito www.provincia.bz.it/ebt.

 

 

USP

Galleria fotografica