Comunicati stampa

Cantori della stella, gli auguri alla Giunta provinciale

Un gruppo di Cantori della stella di Maia Alta ha portato i tradizionali auguri alla Giunta provinciale. 5.000 bambini partecipano all'iniziativa di beneficienza e solidarietà.

Gli Sternsinger si esibiscono sotto lo sguardo della Giunta provinciale (Foto: ASP/Michele Bolognini)

Un gruppo di 10 Cantori della stella (Sternsinger) di Maia Alta ha portato questa mattina (30 dicembre) gli auguri di Natale alla Giunta provinciale. Una tradizione che si ripete anno dopo anno e che vede gli Sternsinger, vestiti da re Magi, recarsi casa per casa a consegnare l'incenso per la benedizione e il gesso per contrassegnare l'uscio con le lettere K+M+B (Kaspar, Melchior e Balthasar). La novità di quest'anno? Il gruppo era tutto al femminile, composto solamente da bambine, che hanno gioiosamente "costretto" la Giunta provinciale a interrompere i lavori per ascoltare i loro canti.

Il presidente Arno Kompatscher ha ringraziato gli Sternsinger "per il loro spirito di solidarietà e il loro impegno a favore di un mondo più giusto". Ogni anno, tra Natale e l'Epifania, i Cantori della stella, organizzati dall'associazione Südtirols Katholischer Jungschar (SKJ)  raccolgono fondi per sostenere oltre 100 progetti di beneficienza e solidarietà in tutto il mondo. Solo lo scorso anno sono stati raccolti oltre 1.600.000 euro.

ASP/gst/mb

Galleria fotografica