Formazione sul territorio

Negli anni '70 è nata l'idea di incrementare la  formazione nei piccoli paesi sparsi su tutto il territorio provinciale per dare a tutti l'opportunità di partecipare alle attività di educazione permanente. Un passo in questa direzione è stato l'istituzione di comitati per l’educazione permanente a cui è stato affidato il  compito di coordinare la vasta offerta di iniziative e corsi già esistente. I comitati di educazione permanente sono particolarmente attivi nell'ambito dell'utenza di lingua tedesca. Per quanto riguarda l'utenza in lingua italiana, concentrandosi quest'ultima nei più grandi centri della provincia, l'attività viene svolta dalle agenzie educative, alcune delle quali sono presenti anche nel capoluogo e che nei centri più piccoli hanno una sede secondaria. Attualmente opera un comitato di educazione permanente in lingua italiana, il Comitato di Egna, ma sono stati avviati i lavori per costituine altri.