Apprendistato professionalizzante

Il contratto di apprendistato professionalizzante viene offerto ai giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni.  I giovani che hanno conseguito una qualifica possono essere assunti con un contratto di apprendistato all'età di 17 anni.

L'obiettivo di questa forma di apprendistato è quello di facilitare l'ingresso dei giovani adulti nel mondo del lavoro e di formarli in base alle esigenze del rispettivo posto di lavoro e dell'azienda. Questo apprendistato è possibile sia per le persone senza titolo di studio sia per chi è in possesso di un titolo univeristario. A seconda del contratto collettivo, la sua durata varia da tre a cinque anni.

La formazione avviene sul posto di lavoro e attraverso corsi, seminari ed e-learning. I contenuti della formazione non sono predeterminati e possono essere selezionati dal datore di lavoro in base alle specifiche esigenze professionali.