Educazione alla salute

Educazione alla salute
L'immagine rappresenta il sistema in cui la scuola italiana é inserita nel campo dell'Educazione alla salute

Il Servizio Inclusione e consulenza scolastica, coordina le attività di educazione alla salute, il cui obiettivo è di facilitare l’inserimento delle scuole nella rete dei servizi del territorio, attraverso:

  • organizzazione e sostegno alla formazione dei docenti
  • elaborazione di linee guida che recepiscano le priorità indicate dall’OMS e dall’Assessorato provinciale alla Sanità
  • consulenza alla progettazione autonoma delle scuole
  • monitoraggio e valutazione delle attività in educazione alla salute.

Tali attività si svolgono in collaborazione con una rete di docenti referenti in educazione alla salute presenti in ogni scuola.

Il Servizio opera principalmente nelle seguenti aree:

  • Area dell’affettività e dell’educazione alla sessualità responsabile
  • Area dell’alimentazione e del movimento
  • Area della prevenzione del disagio e delle dipendenze

In questo contesto la scuola italiana appare inserita in un sistema che può essere rappresentato come nell'immagine qui accanto.

Contatti

Direzione provinciale Scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado a carattere statale in lingua italiana
Servizio Inclusione e consulenza scolastica
Responsabile: Ispettore Vincenzo Gullotta - per appuntamenti - tel. +39 0471 411368

Referente: Cristina Sartori - tel. +39 0471 411370

      Intendenza scolastica italiana
      Ufficio Progettualità scolastica

      Via del Ronco, 2 – 39100 Bolzano
      tel. +39 0471 411400 - fax +39 0471 411429
      e-mail: progettualitascolastica@provincia.bz.it - PEC: progettualitascolastica@pec.prov.bz.it