Servizio inclusione

La scuola che pratica l'inclusione:

  • considera la diversità una risorsa e una ricchezza, piuttosto che un limite
  • dà importanza alla partecipazione piena di ciascuno alla vita scolastica
  • rispetta i bisogni educativi di ciascuno
  • lavora per realizzare per ciascun bambino e ciascuna bambina l’eguaglianza delle opportunità

Il processo di inclusione è più complesso per gli alunni e le alunne con Bisogni Educativi Speciali (BES), cioè con:

  • disabilità certificate, per esempio Disturbi dello spettro autistico - Ritardo mentale - Malattie [...]
  • disturbi evolutivi specifici certificati, per esempio Disturbi specifici dell'apprendimento (DSA) - Disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) - Deficit del linguaggio - Disturbo della coordinazione motoria [...]
  • svantaggio socioeconomico - linguistico - culturale

In questo senso i Bisogni Educativi diventano Speciali e per lavorarci adeguatamente necessitano competenze e risorse speciali, migliori, più efficaci.

Per orientarti meglio nell'idea di BES vedi la mappa concettuale (PNG).

Il Servizio Inclusione ha inoltre la funzione di coordinamento delle collaboratrici e dei collaboratori all'integrazione che operano nelle scuole (a partire dalla scuola dell'infanzia) e nella Formazione professionale. Per approfondire vai alla pagina dedicata di questo sito.

Per saperne di più...

Didattica a distanza

Come metterla in atto? In questa pagina sono disponibili strumenti e materiali.

Modulistica

Allegato E - Inserimento lavorativo - PDF - Privacy - Progetti ponte - Accertamento o rivalutazione diagnosi - Protocollo farmaci

Offerta di aggiornamento e formazione

rivolta a insegnanti, collaboratori all'integrazione, educatori

Azioni per l'inclusione

Progetto Il mondo delle parole - Progetto Letto-Scrittura - Progetti ponte

Piattaforma Futura online

per stesura PEI e PDP

Sportelli di consulenza

rivolti agli insegnanti, ai collaboratori, agli educatori e alle famiglie

Azioni per il successo formativo

per le scuole secondarie

Alunni adottati

Gruppo di lavoro, linee guida, consigli per Dirigenti e insegnanti

Normativa

nazionale e provinciale - Accordo di programma

Valutazione

delle competenze di alunne e alunni con Bisogni Educativi Speciali

Convegni, seminari, eventi dedicati

Consulta i materiali

PAIS Centro di documentazione per l'inclusione scolastica

Prestito libri e materiali

Approfondimenti

Informazioni e materiali inerenti i Bisogni Educativi Speciali

Contatti

Direzione provinciale Scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado a carattere statale in lingua italiana
Servizio Inclusione e consulenza scolastica
Via del Ronco, 2 - 39100 Bolzano
e-mail: servizio.inclusione@provincia.bz.it

  • CoordinatoreAntonio Fiaschi tel. 0471 411442
  • Referente per la Scuola primaria: Silvia Sartori tel. 0471 411452
  • Referente per la Scuola secondaria di 1° grado Gerardo Musuraca tel. 0471 411444
  • Referente per la Formazione professionale: Silvia Casazza tel. 0471 413811
  • Referente Scuola dell'infanzia: Cinzia Cibin tel. 0471 411464
  • Referenti formazione e aggiornamento: Morena Bezzati tel. 0471 419879 oppure 0471 411327; Catia Casadei tel. 0471 411478
  • Referente convegni, seminari, eventi dedicati: Morena Bezzati tel. 0471 419879 oppure 0471 411327
  • Referente Gruppi di lavoro - Sportelli di consulenza - PAIS: Silvana Trevisan tel. 0471 417974 oppure 0471 411334
  • Referente Personale collaboratore all'integrazione: Rosanna Zampedri tel. 0471 411358