Orientamento per le Scuole Superiori e l'Università

Scegliere la scuola superiore più adatta, decidere se frequentare l'Università o inserirsi nel mondo del lavoro, capire a quale corso di studi iscriversi: sono queste le domande a cui cercano di dare una risposta le attività di orientamento. In questo momento molto importante possono essere d'aiuto i genitori, gli insegnanti ed anche apposite figure professionali (i consulenti per l'orientamento).

Orientamento al termine della scuola secondaria di I grado

In particolare, nel corso delle scuole secondarie di primo grado (medie),  le scuole attivano un avvicinamento e la conoscenza delle offerte presenti sul territorio, anche sul piano delle possibilità occupazionali di medio e lungo termine; in specifico,  nel corso del terzo anno di scuola secondaria di primo grado (media), gli studenti hanno la possibilità di visitare i diversi istituti presenti nel territorio della provincia nel corso delle giornate delle porte aperte, proposte dalle singole scuole. In questo modo potranno partecipare ad alcune lezioni e toccare con mano la vita nelle scuole superiori. Inoltre in ciascuna scuola secondaria di I grado alcuni docenti sono incaricati della funzione di referenti per l'orientamento, ai quali gli studenti possono rivolgersi per consigli, informazioni e dubbi. Al termine del primo quadrimestre, infine, ogni studente riceve un consiglio orientativo, il cui scopo è proprio di sostenerlo ed aiutarlo per compiere la scelta più coerente con il proprio profilo, attitudini, capacità. È infine possibile rivolgersi all'Ufficio Orientamento scolastico e professionale - della Ripartizione Diritto allo studio, Università e ricerca - per usufruire del servizio di consulenza o avere una panoramica su tutte le possibilità che si aprono ad uno studente dopo la secondaria di I grado.

Orientamento post diploma

Altro momento delicato per la scelta del proprio futuro è la fine della scuola superiore. Università o lavoro? Corso parauniversitario o anno di volontariato? Potremmo continuare con un lungo elenco di possibilità, ma non vi saremmo di aiuto! Per districarvi nella "giungla" post-scolastica", potete rivolgervi all'Ufficio Orientamento scolastico che dispone di esperti consulenti, distribuite sul territorio provinciale. Non va però dimenticato che un consiglio importante ed un aiuto sono in grado di offrirlo anche gli insegnanti referenti per l'orientamento presenti nelle scuole superiori. Queste figure non solo conoscono le varie proposte del panorama post-diploma, ma organizzano visite presso diverse facoltà in occasione delle porte aperte e fanno da tramite con associazioni o promuovono iniziative che potrebbero rivelarsi molto interessanti per voi.

Contatti

Direzione provinciale Scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado a carattere statale in lingua italiana
Via del Ronco, 2 - 39100 Bolzano
tel. +39 0471 411300 - fax +39 0471 411309
e-mail: - PEC: sovrintendenza.hauptschulamt@pec.prov.bz.it

  • Ispettore per le scuole secondarie di II grado: Andrea Felis - tel. +39 0471 411339
  • Ispettore per le scuole secondarie di I grado: Mauro Valer - tel. +39 0471 411305

Ripartizione 40 - Diritto allo studio, Università e Ricerca
Ufficio Orientamento scolastico e professionale
palazzo 7, via Andreas Hofer 18 – 39100 Bolzano
tel. +39 0471 413350 – fax +39 0471 413358
e-mail: orientamento.bolzano@provincia.bz.it - PEC: berufsberatung.orientamento@pec.prov.bz.it