Struttura organizzativa

Peculiarità dell'Alto Adige è la convivenza di tre gruppi linguistici in una provincia relativamente piccola: approssimativamente due terzi dei 520.000 altoatesini parlano tedesco, un quarto italiano e il quattro per cento ladino. L'Alto Adige è una provincia autonoma con uno statuto speciale. Ciò garantisce a ciascun gruppo linguistico un elevato grado di autonomia, soprattutto nella politica culturale e educativa. Questo significa che tutti i gruppi linguistici hanno un'ampia libertà nel definire le loro priorità educative e la loro attuazione.

La base giuridica per il sistema della prima infanzia in Alto Adige è la legge sull'istruzione, che puoi leggere qui nei suoi diversi punti.

Per ogni area linguistica vengono poi definite delle specifiche "Indicazioni":

In seguito potrai vedere le caratteristiche e gli obiettivi specifici delle scuole dell’infanzia tedesche, italiane e ladine.

Direzione provinciale e circoli in lingua tedesca

Direzione provinciale delle Scuole dell'Infanzia in lingua italiana

Circoli della scuola dell'infanzia in lingua ladina