Contributi ai Comuni delle valli ladine per arredi e attrezzature delle scuole materne (investimenti)

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

Per l’acquisto di arredi e attrezzature possono essere concessi ai comuni delle valli ladine, contributi nella misura massima del 70 per cento della spesa ammessa.

La domanda di contributo può essere redatta, in forma separata per ciascuna scuola dell’infanzia, sul modulo qui pubblicato. Le domande di contributo sono firmate digitalmente e devono essere presentate annualmente entro il 1. febbraio al 18.1 Ufficio amministrazione scolastica esclusivamente tramite indirizzo PEC: culturayintendenzaladina@pec.prov.bz.it. Il termine è perentorio.

Questo contributo é riservato alle scuole dell'infanzia delle valli ladine.

Gli allegati alla domanda sono:

  • preventivi di spesa o dettagliata descrizione delle prese previste
  • relazione tecnica per progetti globali
  • disegni tecnici, se disponibili
  • piano di finanziamento
  • cronoprogramma (sono in caso di spese di investimento pluriennale)
  • parere rilasciato dalla competente direzione di circolo.

Nessun costo

Articolo 5, comma 2, legge provinciale del 16 ottobre 1992, n. 37 deliberazione della Giunta provinciale del 4 aprile 2011, n. 536 e modifiche

(Ultimo aggiornamento del servizio: 20/01/2020)

Ente competente

Ripartizione 18 Amministrazione scuola e cultura ladina
via Bottai 29, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 70 10
E-mail: intendenza-ladina@provincia.bz.it
PEC: culturayintendenzaladina@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/Contatto diretto: Tel: 0471 417017 Email: maria-rosa.sottara@provincia.bz.it

Orario d'ufficio:

Orario per il pubbblico
Lu - Me: 8.30 - 12.00, 14.00 - 16.00
Gi: 8.30 - 13.00, 14.00 - 17.30
Ve: 8.30 - 12.00