News / Archivio

News

Giornata dell'autonomia, quasi 600 persone per le porte aperte

Poco meno di 600 persone hanno visitato Palazzo Widmann e il Consiglio provinciale durante la giornata delle porte aperte. Tema centrale la solidarietà.

Il presidente Arno Kompatscher fa da "cicerone" ai cittadini in visita presso i suoi uffici a Palazzo Widmann (Foto USP/rm)

Per la terza volta negli ultimi 4 anni, porte aperte a Palazzo Widmann e nella sede del Consiglio provinciale per la giornata dell'autonomia. Ieri (martedì 5 settembre), dalle 10 alle 18, i visitatori hanno potuto muoversi fra gli stand di una dozzina di associazioni, organizzazioni e istituzioni che si occupano di solidarietà e volontariato in Alto Adige, in Italia e all'estero: dalla cooperazione allo svilluppo alle Botteghe del mondo, dalla Croce bianca ai vigili del fuoco, dall'AIAS all'AUSER, dalle associazioni giovanili al Fondo comuni confinanti. Inoltre, visite guidate nell'ufficio del presidente Arno Kompatscher e nella sala dove si riunisce ogni martedì la Giunta provinciale, per capire più da vicino come funziona la macchina amministrativa della Provincia di Bolzano in un'ottica di trasparenza.

In totale sono state poco meno di 600, per la precisione 567, le persone che nel corso della giornata dell'autonomia e delle porte aperte hanno visitato Palazzo Widmann e il Consiglio provinciale. Il fatto che la giornata dell'autonomia si celebri il 5 settembre non è certo un caso: in quella data, infatti, nel 1946, Alcide Degasperi e Karl Gruber firmarono l'Accordo di Parigi, da tutti riconosciuto come la Magna Charta dell'autonomia altoatesina. Dal 2014 la giornata dell'autonomia è anche l’occasione per la Giunta, il Consiglio e l'amministrazione provinciale per aprire le proprie porte alla cittadinanza.

mb

Bildergalerie

Altri comunicati stampa di questa categoria

Fotos

Weitere Fotos

Giornata dell’Autonomia 2014

Giornata dell’Autonomia 2015

Giornata dell’Autonomia 2016

Giornata dell’Autonomia 2017

Giornata dell’Autonomia 2018

Giornata dell’Autonomia 2019

Accordo di Parigi

Convegno storico di Castel Firmiano - gli interventi

 Sitemap