Contenuto principale

Opere ultimate

Sistemazione e rettifica di via Einstein e allacciamento alla variante SS 12 Bronzolo-Bolzano

Ufficio competente

Ripartizione Infrastrutture, Ufficio infrastrutture 10.4

Partecipanti al progetto

Coordinatore unico
dott. Ing. Valentino Pagani, Ripartizione Infrastrutture
Direttore d'ufficio
dott. Ing. Renato Palaia
Responsabile di Progetto
dott. Ing. Marco Springhetti, Ufficio infrastrutture
Progettista generale
dott. Ing. Georg Fischnaller, Studio EUT, Bressanone
Direttore lavori
dott. Ing. Marco Springhetti, Ufficio infrastrutture

Breve descrizione del progetto

Il tratto in questione di via Einstein si trova tra il portale nord della galleria di Maso della Pieve (fine del secondo lotto della variante SS 12 Bronzolo-Bolzano) ad est ed il casello dell’autostrada Bolzano Sud ad ovest.

Ulteriori informazioni

La sistemazione e rettifica prevede un allargamento a 4 corsie di via Einstein (esclusi solamente i primi 180 m dopo il portale Nord della galleria Maso della Pieve) e una pista pedociclabile a nord dell’asse, separata dalla carreggiata con un’aiuola. Nella parte ovest, tra via Buozzi e via Keplero, è invece stato costruito un marciapiede, anch’esso separato dalla carreggiata con un’aiuola.
La nuova via Einstein prevede 3 rotonde:
- Incrocio via Galvani (a sud allacciamento alla nuova via Dürer)
- Incrocio via Buozzi (a sud nuovo allacciamento per la cooperativa agricola Dodiciville)
- Incrocio via Keplero (spostamento e modifica della rotonda esistente, a sud solamente ingressi ai cortili).

Planimetrie, grafici, foto

Costi di costruzione

Costo complessivo del progetto
8,8 mio. Euro

Tempi di realizzazione

Data di consegna dei lavori: 28 febbraio 2001
Fine lavori: 18 luglio 2003

Dr. Ing. Marco Springhetti