Contenuto principale

Comunicati dall’ Ufficio Stampa della Provincia

Scuola / Cultura | 09.10.2017 | 18:32

San Martino in Badia, inaugurato il centro pedagogico a Piccolino

Inaugurato a San Martino il nuovo centro pedagogico di Piccolino. Soddisfatto l'assessore Mussner: "Importante creare posti di lavoro in valle"

L’assessore Florian Mussner, Iaco Ploner, Edith Ploner, Roland Verra e Felix Ploner (Foto: USP/San)L’assessore Florian Mussner, Iaco Ploner, Edith Ploner, Roland Verra e Felix Ploner (Foto: USP/San)

Una biblioteca, il circolo didattico delle scuole dell'infanzia, il servizio di orientamento scolastico e professionale, l'ispettorato delle scuole ladine, il Servizio giovani Val Badia, una sala per attività di formazione. Tutti questi servizi trovano posto in una nuova casa: si tratta del centro pedagogico di Piccolino, inaugurato ufficialmente nel pomeriggio (9 ottobre) dall'assessore provinciale Florian Mussner, dall'intendente scolastico ladino Roland Verra e dall'ispettrice scolastica Edith Ploner.

“Questo nuovo servizio – ha detto l’assessore Mussner – può essere d’aiuto a tutti i cittadini che possono ottenere consulenze e informazioni direttamente in valle. La struttura - ha aggiunto - ci permette anche di offrire posti di lavoro per ladini, in questo caso ben 20, con sede in Val Badia”. L’accentramento di tutti i servizi è stato possibile grazie al fatto che la Provincia ha preso in affitto il fabbricato della ex Ciasa de Palsa.

"Per una minoranza - ha sottolineato l'intendente Roland Verra - è importante anche creare posti di lavoro sul posto". L'accentramento di diversi servizi in un'unica struttura può inoltre generare importanti sinergie, ha aggiunto il direttore di ripartizione Felix Ploner

(USP)

  1. L’assessore Florian Mussner durante l'inaugurazione del centro Foto Usp/San [JPG 28 KB]

(Ultimo aggiornamento: 28/04/2011)